Che tempo farà da giovedì 13 e fino a Natale

8312Editoriale
10

Il tempo fino al giorno 26, giornata di Santo Stefano,  sarà caratterizzato da tre fasi piovose: quella tra oggi, giovedì 13, e sabato 15, una seconda tra il 17 e il 18 dicembre, una terza tra il 22 e il 24 dicembre. Per quanto riguarda le temperature, a parte la fase fredda già in atto che si  esaurirà lunedì 17, sono previste temperature massime miti  fino al 18 dicembre, poi una breve fase fredda tra il 19 e il 20 e un’altra tra il 24 e il 25 dicembre.

Ma ecco in dettaglio la descrizione delle varie fasi

1. Fase  di freddo, pioggia  e neve da oggi e fino a sabato 15

Giovedì 13, l'aria mite ed umida che accompagnerà il passaggio della perturbazione n.5 porterà, dalla sera, diffuse nevicate fino in pianura su Piemonte, Lombardia e piacentino. Piogge in Liguria. Venerdì 14, nevicate deboli-moderate su Piemonte e Lombardia: dal tardo pomeriggio la neve si concentrerà su Piemonte ed ovest Lombardia, mentre sul settore orientale della regione inizierà a girare in pioggia. Piogge anche al Nord-Est e sul resto dell'Italia. In serata arriva la perturbazione n.6 che porterà una nuova intensificazione delle precipitazioni nevose su Piemonte e forse anche su ovest Lombardia. Nuove piogge in arrivo anche sul Nord-Est. La medesima perturbazione, sabato 15, porterà piogge al Centro-Nord e Sardegna e nevicate fino a bassa quota sul Piemonte (probabile pioggia in pianura).

2. Fase piovosa dal 17 al 18 dicembre

Domenica 16 torna il bel tempo su tutta l’Italia. Ma sarà una tregua brevissima perché già lunedì  17 si affaccia sulla penisola la perturbazione n.7 di dicembre, la quale porterà in giornata piogge al Centrosud e nevicate sulle Alpi di confine. Il giorno 18 ancora piogge sulle regioni del Medio-basso Tirreno e al Sud.

3. Breve fase di freddo e gelo dal 19 al 20 dicembre ma con bel tempo

Martedì 18 le gelide correnti sospinte verso est dal robusto anticiclone russo raggiungono i Balcani per poi riversarsi, mercoledì 19 sull’Adriatico con freddi venti di Bora. L’ondata di freddo durerà fino  giovedì 20. Il freddo sarà più intenso al Centrosud, per  effetto dei freddi venti di Bora, prima, e di Maestrale poi.  Sul Nord Italia invece verrà avvertito di più di notte e al mattino per le forti gelate.

4. 3^ fase piovosa dal  21 al 24 dicembre

Venerdì  21 una nuova perturbazione atlantica (la n. 8 di dicembre), in arrivo dalla Francia, darà luogo a piogge su tutto il Centronord, con nevicate sulle Alpi oltre 600-800 metri. Sabato 22 piogge , anche forti, su tutta l’Italia, nevicate sulle Alpi oltre 400-600 metri e sull’Appennino settentrionale oltre 1000 metri.  Domenica 23 piogge al  Centrosud, con nevicate sull’Appennino oltre 400-700 metri. Lunedì 24, vigilia di Natale,  piogge su Medio Adriatico, Isole e al Sud, neve fino a quote collinari su Marche, Abruzzo  e Molise; freddo al Centronord.

5. 25 e 26 dicembre bel tempo quasi ovunque

Martedì 25, giorno di Natale, la perturbazione n.8 lascia le estreme regioni meridionali e torna il bel tempo su tutta l’Italia. Il bel tempo durerà anche nella giornata  di mercoledì 26, giorno di Santo Stefano. Freddo al Centronord, sia il 24 che il 25 dicembre.

N.B.

Considerato il lungo periodo a cui è estesa la previsione, vi potranno essere scostamenti rispetto al tempo osservato, sia per quanto riguarda la tempistica degli eventi sia per quanto riguarda la localizzazione dei medesimi

Meteogiuliacci, Articolo a cura di:


Meteorologo

Argomenti di questo articolo (elenchi di articoli correlati):

Natale
Condividi


meteo quiz 190
 
Perché le nuvole non cadono?

Perché hanno un peso trascurabile

Perché attratte dal sole

Perché sostenute dagli stessi moti verticali ascendenti che le hanno generate




meteopiu
Torna su

BESRV08