Fonte Immagine: 
Col. Mario Giuliacci
Le gelide correnti artiche che stanno raggiungendo l’Italia porteranno qualche nevicata fino a quote collinari

Dopo un inizio di settimana insolitamente mite l’inverno sta tornando in cattedra e nelle prossime ore oltre al freddo ci regalerà un altro ingrediente tipico di stagione: la neve! A portare i fiocchi di neve saranno quelle stesse correnti gelide che stanno facendo calare le temperature.

Tuttavia l’aria molto fredda di origine artica è relativamente asciutta e quindi le nevicate saranno in generale deboli e per di più confinate alle sole regioni del medio versante adriatico e del Sud; al Nord invece il calo termico non sarà accompagnato da alcuna nevicata.

Dove allora scenderanno i fiocchi nelle prossime ore? La neve imbiancherà, fino a quote collinari, le zone interne di Abruzzo e Molise, e più giù anche i rilievi di Puglia, Basilicata e Calabria, sempre fino a quote piuttosto basse con i fiocchi che si spingeranno anche sotto i 500 metri.

La neve cadrà ancora, sempre sulle medesime aree, anche nelle prime ore di domattina, per poi lasciare spazio a graduali schiarite. Tra domani e venerdì invece il freddo aumenterà in tutta Italia, con gelate notturne diffuse e massime che torneranno su valori normali per la stagione.    

Fonte Articolo: 
Col. Mario Giuliacci