In pubblicazione il 25 FEB 2021

Aggiornamento Meteo, nel weekend più nuvole e meno caldo

L'indebolimento dell'alta pressione favorirà l'infiltrazione di più fresche correnti da est


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

L'alta pressione ci terrà compagnia anche nei prossimi giorni, ma nel corso del fine settimana si farà via via meno prepotente e lascerà un po' di spazio a delle correnti più fredde che riusciranno quindi a infiltrarsi sul nostro Paese. Questo significa che vedremo aumentare la nuvolosità, soprattutto al Nord, all'estremo Sud e nelle Isole Maggiori. Nuvole che comuqnue lasceranno un po' di spazio al sole e porteranno in ogni caso davvero poche piogge: al più qualche debole pioggia, specie tra la fine di sabato e le prime ore di domenica, su Valle d'Aosta e Piemonte Occidentale, con la possibilità di deboli nevicate in montagna, comuqnue a quote non basse.


Anche le temperature, per effetto dei venti più freschi in arrivo caleranno: sarà comunque un fine settimana con temperature nel complesso al di sopra delle medie stagionali, ma senza il sapore da primavera inoltrata degli ultimi giorni. Una prima fessione delle temperature è attesa già sabato, ma è soprattutto domenica che le temperature scenderanno in modo sensibile, facendo registrare valori che in alcune località saranno anche di 7-8 gradi più bassi rispetto a quelli attuali.


Con questi presupposti anche gli inizi della prossima settimana saranno caratterizzati da condizioni meteo nel complesso asciutte, cioè senza piogge o nevicate importanti, ma con temperature comunque vicine a quelle tipiche del periodo, nella norma o solo leggermente al di sopra. Per rivedere una vera e propria perturbazione attraversare la nostra Penisola e portare piogge degne di nota su diverse regioni bisognerà quindi aspettare ancora, molto probabilmente almeno altri 6-7 giorni.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

12 APR
Una nuova perturbazione sta attraversando l'Italia e porterà sul nostro Paese diffuso maltempo e generale calo delle temperature
10 APR
La perturbazione che ha investito l’Italia porterà piogge diffuse, in alcune regioni anche piuttosto insistenti e abbondanti
10 APR
Forte maltempo da stasera a martedì, NON CI SONO PIU DUBBI
8 APR
Catastrofiche gelate che hanno decimato i raccolti. Avevamo già messo in conto una situazione potenzialmente pericolosa.
8 APR
I bruschi cambiamenti del clima previsti per i prossimi decenni potrebbero rendere particolarmente incerto e instabile il panorama economico globale
7 APR
Impressionante colonna di fumo, visibile da decine e decine di km.