In pubblicazione il 15 NOV 2019

Andamento delle temperature sull'Italia, caldo o freddo?

Il transito di fronti perturbati alternerà fasi fredde e fasi più miti.

Temperature in quota prossima settimana.
Temperature in quota prossima settimana.
Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Il continuo transito di fronti perturbati sul bacino del Mediterraneo, ha richiamato negli ultimi giorni masse di aria più fredda al Centro Nord e correnti invece pìù miti sulle regioni centro meridionali, una situazione che proseguirà anche nel corso dei prossimi giorni e dalla prossima settimana, con ondate di aria pìù fredda che si alterneranno con fasi più miti. Il vasto campo di bassa pressione, che ristagna da tempo tra Francia, Inghilterra e Spagna, tenderà a rimanere ben saldo a queste zone anche nell'evolversi della prossima settimana, influenzando il tempo e le temperature anche sull'Italia.


Tra la giornata di Lunedì e Mercoledì, questo vortice ciclonico, permetterà all'aria fredda di oltrepassare ancora l'Arco Alpino e dilagare sull'Italia, mantendendo le temperature all'incirca nelle medie del periodo o di qualche grado al di sotto, su alcune zone. Nella seconda parte della settimana, invece, correnti pìù miti dal Nord Africa, tenderanno a risalire la Penisola, portando un aumento delle temperature, senza eccessi, su buona parte d'Italia, specialemente sulle regioni Meridionali e su parte della fascia Adriatica. La situazione, si manterrà probabilmente piuttosto invariata anche successiavamente, con fasi più fresche alternate a fasi pìù miti,  al momento non si prevedono particolari ondate di freddo o di caldo sul Continente Europeo. 




Fonte Articolo: Mattia Palombo

ULTIMI ARTICOLI

11 AGO
Le previsioni dettagliate per area geografica per la festa principale dell'estate.
11 AGO
Nella parte centrale della settimana le correnti atlantiche torneranno a infiltrarsi sulle regioni settentrionali, dove aumenterà l'instabilità
9 AGO
Vediamo quali sono le previsioni fino a Domenica prossima
11 AGO
Solo al 10% circa delle città ha raggiunto 35-36 gradi
11 AGO
La pandemia ha causato un importante blocco delle principali attività a livello planetario, con conseguente evidente riduzione delle emissioni di gas serra
massime aklle ore 13.30 (in scuro) i valori oltre 33 gradi)
11 AGO
Dove potranno essere raggiunti i 35 gradi
Le temperature massime previste per martedì 11 agosto
10 AGO
Valori tra 35 e 37 gradi solo nel 15% circa delle città d'Italia