In pubblicazione il 10 GEN 2021

BURAN IN ARRIVO? Sì, Secondo la mappa odierna di copertina

Peccato però,  le frecce  dei venti sono aggiunte in verso errato e quindi non è Buran


Fonte Immagine: GOOGLE

La mappa di coprtina, intepetrata in maniera errata (da qui la nostra crocre sopra i venti errati) l'abbiamo appena reperita trova su GOOGLE alla vove BURAN.


Allora i venti freddi previsti tra 16 e 17 gennaio da dove arrivano


Ecco la stessa mappa corretta

Schermata%202021-01-10%20alle%2015_37_40.jpg

  • Come potete costatare venti gelidi previsti sull’Italia tra 15 e 17 gennaio arrivano dalla Siberia. L’anticiclone russo, la fabbrica del Buran,  non raggiunge l’Est europeo;
  • Il freddo supergelido  in realtà arriva dal Mar di Barents ovvero la parte del Mar Artico che bagna le coste della Siberia;
  • Le correnti gelide raggiungeranno i Baltico e la Russia europea per poi discendere con direttrice da Nordovest il Mar Nero e con direttrice da Nord i Balcani fino a sfociare con venti di Bora sull'Adriatico;
  • Infine i venti gelidi in arrivo dall'Artico NON SONO anche perché  il BURAN, vento ancora più gelido,  però nasce sulla Siberia cento-orientale (massa d'aria continetale e non marittima), e  poi sotto la spinta dell'anticiclone russo, ragggiunge l'Europa e quindi anche i Balcani;


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

23 GEN
Sarà una massa polare marittima in arrivo dal Sud del Mar di Groenlandia
23 GEN
Sarà una massa polare marittima in arrivo dal Sud del Mar di Groenlandia
22 GEN
Lunga fase di maltempo alle porte: schiarite solo nel fine settimana, ma non per tutti.
22 GEN
Una serie di perturbazioni porterà un deciso cambiamento del tempo su tutta la regionale: con fasi di maltempo intervallate da piogge, rovesci, e venti di burrasca. Miglioramenti attesi nel corso di lunedì
21 GEN
Le temperature medie planetarie continuano a salire e anche il 2020 ha stabilito numerosi record in diverse regioni del Mondo, compresa l'Europa
20 GEN
Una disciplina particolare, che tenta di ricostruire il passaggio di violente tempeste formatesi in tempi lontani
19 GEN
Ma poi il gelido vortice polare diserterà l’Europa almeno per 10-15 giorn