In pubblicazione il 2 DIC 2021

Forti venti spazzeranno lo Stivale fino al weekend, mareggiate in arrivo

Susseguirsi di perturbazioni, venti intensi e mari molto mossi


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

L'alta pressione non ha per niente voglia di tornare ad interessare la nostra Penisola. Infatti fino al weekend sarà un susseguirsi di fronti perturbati in discesa dal Nord Europa che porteranno aria fredda e precipitazioni ma anche molto vento e mareggiate sulle coste esposte.


Nella giornata di venerdì 3 Dicembre intense raffiche di Maestrale colpiranno le zone poste al largo del mar di Sardegna con raffiche fino a 100 km/h che raggiungeranno nel corso del pomeriggio il Canale di Sicilia, venti settentrionali intensi, con raffiche fino a 60/80km/h sull'alto Tirreno, venti in rinforzo da nordest sull'Adriatico, forti raffiche da Nord Est nella valli di Toscana ed Umbria. Di conseguenza il moto ondoso aumenterà con mari mossi o agitati e possibili mareggiate sulle coste adriatiche, Sardegna occidentale e su quelle settentrionali della Sicilia.


Nel weekend i forti venti di Maestrale porebbero toccare raffiche di 80-100km/h su Mar di Sicilia e sullo Ionio mentre domenica i venti sono previsti in calo ma con il rischio di qualche mareggiata sulle coste esposte del Sud Italia.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

11 AGO
Scopriamo insieme come si presenterà il tempo meteorologico sul nostro paese durante il fine settimana che precederà Ferragosto
9 AGO
La festa dei vacanzieri per eccellenza ha un tempo sempre più delineato
7 AGO
Le temperature e i temporali giorno per giorno fino 16 agosto
7 AGO
La siccità del 2022 potrebbe essere solo una delle prime che in futuro vedrà il Mare Nostrum: vi mostriamo una ricerca scientifica
16 LUG
In questi giorni temperature particolarmente alte osservate in molte regioni dell’Emisfero Nord
16 LUG
Era il 16 Luglio 2016, invece oggi...
5 LUG
Sono Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia