In pubblicazione il 2 DIC 2021

Forti venti spazzeranno lo Stivale fino al weekend, mareggiate in arrivo

Susseguirsi di perturbazioni, venti intensi e mari molto mossi


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

L'alta pressione non ha per niente voglia di tornare ad interessare la nostra Penisola. Infatti fino al weekend sarà un susseguirsi di fronti perturbati in discesa dal Nord Europa che porteranno aria fredda e precipitazioni ma anche molto vento e mareggiate sulle coste esposte.


Nella giornata di venerdì 3 Dicembre intense raffiche di Maestrale colpiranno le zone poste al largo del mar di Sardegna con raffiche fino a 100 km/h che raggiungeranno nel corso del pomeriggio il Canale di Sicilia, venti settentrionali intensi, con raffiche fino a 60/80km/h sull'alto Tirreno, venti in rinforzo da nordest sull'Adriatico, forti raffiche da Nord Est nella valli di Toscana ed Umbria. Di conseguenza il moto ondoso aumenterà con mari mossi o agitati e possibili mareggiate sulle coste adriatiche, Sardegna occidentale e su quelle settentrionali della Sicilia.


Nel weekend i forti venti di Maestrale porebbero toccare raffiche di 80-100km/h su Mar di Sicilia e sullo Ionio mentre domenica i venti sono previsti in calo ma con il rischio di qualche mareggiata sulle coste esposte del Sud Italia.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

16 GEN
Secondo le proiezioni del 14/15 gennaio neve certa, ma per quelle odierne neve quasi no
16 GEN
Italia a metà strada tra due lobi opposti. Ecco le sorti a breve.
15 GEN
Italia nel mezzo di...due lobi opposti! Vediamo quando e che effetti avrà su di noi.
15 GEN
Le proiezioni a lungo termine suggeriscono la data per il possibile ritorno della neve sulle regioni settentrionali
19 DIC
Quante volte nel passato
18 DIC
Da dove deriva questo noto detto
18 DIC
Forte scossa di terremoto avvertita nella tarda mattina di oggi in Lombardia, con epicentro nella Bergamasca
13 DIC
Autentica devastazione. Una giornata terribile.