In pubblicazione il 16 NOV 2019

Intensa ondata di maltempo, ATTENZIONE al Friuli, Romagna, Umbria e Lazio

Possibili nubifragi ed allagamenti


Fonte Immagine: web

 

Una nuova forte ondata di maltempo coinvolgere a partire da oggi la nostra Penisola. Le precipitazioni risaliranno il Centro Italia e giungeranno entro domani sul Nord Est. Diversi modelli meteorologici vedono questa mattina una situazione potenzialmente critica su diverse zone e per diversi motivi: dopo molti giorni di pioggia i terreni sono saturi, la nuova pioggia quindi andrebbe subito a gonfiare fiumi e torrenti con possibili frane e smottamenti nelle zone piu' colpite.


Particolare attenzione andrò posta all'alto Lazio, alla provincia di Grosseto, Siena ed Arezzo in Toscana, all'Umbria, alla Romagna e bolognese, ma attenzione anche al Friuli. Qui si potrebbero verificare piogge torrenziali con accumuli anche oltre i 100 mm, addirittura possibili picchi di 250 mm in Friuli. 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

12 DIC
Una parentesi invernale in piena regola. Previste nevicate anche in Val Padana; nubifragi al centro sud
12 DIC
Un'intensa perturbazione porterà una breve fase di forte maltempo invernale
10 DIC
Dopo un assaggio tipicamente invernale arriverà l’alta pressione nord africana
9 DIC
Una profonda depressione innescherà una decisa intensificazione dei venti sulla Liguria e sulle regioni centro-meridionali italiane
7 DIC
Scossa distintamente avvertita in città, magnitudo 3.7
6 DIC
Notte di ansia nella zona di Pozzuoli