In pubblicazione il 16 NOV 2019

Intensa ondata di maltempo, ATTENZIONE al Friuli, Romagna, Umbria e Lazio

Possibili nubifragi ed allagamenti


Fonte Immagine: web

Una nuova forte ondata di maltempo coinvolgere a partire da oggi la nostra Penisola. Le precipitazioni risaliranno il Centro Italia e giungeranno entro domani sul Nord Est. Diversi modelli meteorologici vedono questa mattina una situazione potenzialmente critica su diverse zone e per diversi motivi: dopo molti giorni di pioggia i terreni sono saturi, la nuova pioggia quindi andrebbe subito a gonfiare fiumi e torrenti con possibili frane e smottamenti nelle zone piu' colpite.


Particolare attenzione andrò posta all'alto Lazio, alla provincia di Grosseto, Siena ed Arezzo in Toscana, all'Umbria, alla Romagna e bolognese, ma attenzione anche al Friuli. Qui si potrebbero verificare piogge torrenziali con accumuli anche oltre i 100 mm, addirittura possibili picchi di 250 mm in Friuli. 




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

12 AGO
Disaccordo tra i vari modelli ma anche all’interno degli stessi modelli
12 AGO
Un weekend fantastico da Nord a Sud
12 AGO
L'infiltrazione di fresche correnti atlantiche alimenterà una spiccata instabilità con la formazione di intense nubi temporalesche
11 AGO
Le previsioni dettagliate per area geografica per la festa principale dell'estate.
11 AGO
Solo al 10% circa delle città ha raggiunto 35-36 gradi
11 AGO
La pandemia ha causato un importante blocco delle principali attività a livello planetario, con conseguente evidente riduzione delle emissioni di gas serra
massime aklle ore 13.30 (in scuro) i valori oltre 33 gradi)
11 AGO
Dove potranno essere raggiunti i 35 gradi
Le temperature massime previste per martedì 11 agosto
10 AGO
Valori tra 35 e 37 gradi solo nel 15% circa delle città d'Italia