In pubblicazione il 15 FEB 2020

Lunedì tornano pioggia e neve al Nord

Nuova perturbazione in arrivo a inizio settimana, con effetti concentrati più che altro sulle regioni settentrionali


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Dopo un fine settimana soleggiato e mite, dal profumo decisamente primaverile, lunedì in diverse regioni del Nord torneremo ad aprire l'ombrello: sull'Italia infatti arriverà una nuova perturbazione, che però porterà effetti nel complesso modesti. La settimana inizierà quindi con una giornata nuvolosa in gran parte del Nord, mentre la pioggia bagnerà soprattutto Liguria, Lombardia, Alto Piemonte, Valle d'Aosta, veneto, Friuli e Venezia Giulia, con deboli nevicate sulle montagne di queste regioni al di sopra di 1400-1500 metri. La quota neve in effetti rimarrà piuttosto alta prechè, nonostante il moderato peggioramento del tempo, le temperature caleranno di poco e in gran parte del Nord rimarranno comunque al di sopra della norma.

Il peggioramento di lunedì invece coinvolgerà solo parzialmente le regioni del Centrosud: un po' di nuvole raggiungeranno Toscana, Umbria e Lazio, tutte regioni dove in ogni caso si potrà fare a meno dell'ombrello, mentre nel resto del Paese continuerà a splendere indisturbato il sole, garantito dall'alta pressione che non accennerà a mollare la presa su Centro e Sud Italia. Complice proprio l'insistenza dell'alta pressione, al Sud e Isole Maggiori le temperature andranno incontro a un'ulteriore crescita che le spingerà su valori decisamente primaverili, con diverse punte intorno ai 20 gradi.


Il moderato peggioramento di lunedì comunque, anche al Nord, avrà vita breve: le ultime piogge si esauriranno infatti nella prima parte di martedì, dopodichè la perturbazione si allontanerà dall'Italia, lasciando spazio a un rapido ritotno del bel tempo anche nelle regioni settentrionali. La settimana però potrebbe regalare ulteriori sorprese: secondo le odierne proiezioni infatti è probabile l'arrivo di un'altra e più decisa perturbazione intorno a metà settimana, con piogge che tra mercoledì e giovedì potrebbero bagnare, da nord a sud, molte delle nostre regioni; sempre assente invece il gelo e, di conseguenza, anche la neve a bassa quota.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

Anomalie previste per i primi giorni della nuova settimana
29 MAR
Il nuovo peggioramento partirà lunedì dal Nord, per poi coinvolgere martedì il Centro-Sud
28 MAR
Nuovo peggioramento del tempo con le piogge che coinvolgeranno molte regioni, specie al Nord e versante tirrenico
27 MAR
Nel corso del week-end tempo in miglioramento, ma peggiora nella nuova settimana
27 MAR
Le nubi lasceranno maggiore spazio a giornate più soleggiate tra sabato e domenica
22 MAR
Danneggiato l'ospedale, due le forti scosse di terremoto
22 MAR
Un rapporto appena diffuso da SIGEA fa il punto su quanto emerge dall'analisi preliminare riguardante l'eventuale ruolo del clima sulla diffusione del virus
21 MAR
Scossa avvertita anche in Puglia e Calabria
20 MAR
La paura aumenta in provincia de L'Aquila e Rieti