In pubblicazione il 12 NOV 2019

Maltempo al Nord Est, forti piogge e neve abbondante in montagna.

Dalla serata rapido peggioramento anche sul Nord Est con forti precipitazioni in arrivo.

Precipitazioni e nevicate previste.
Precipitazioni e nevicate previste.
Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Minimo di bassa pressione in risalita sul Tirreno, forte maltempo in arrivo al Nord Est. 

Collogato in queste ore tra la Sicilia e il Nord Africa, questo profondo minimo di bassa pressione risalirà il Mar Tirreno nel corso del pomeriggio-sera di oggi, estendendo rovesci e temporali, oltre che al Centro Sud, anche su parte del Centro Nord, in modo particolare sulle regioni di Nord Est, che verranno interessate da precipitazioni abbondanti tra questa sera e domani mattina, vediamo cosa ci aspetta. 

Quanta pioggià cadrà? Precipitazioni per lo più di debole o moderata intensità stanno già interessando al momento parte del Nord Est e la Lombardia Orientale, sarà però nelle prossime ore che le piogge più consistenti arriveranno su queste zone, inzialmente sulla Romagna e successivamente anche sul Triveneto e sulla Lombardia Centro Orientale nell'evolversi della serata. Sono previste piogge persistenti soprattutto sul Friuli Venzia Giulia, dove entro il pomeriggio di domani potrebbero cadere fino a 150 - 170 millimetri di pioggia, accumuli consistenti anche su Emilia Romagna, Veneto e Trentino Alto Adige seppur in maniera meno rilevante.


Ancora neve? Il flusso di aria più umida e lievemente più mite, provocherà in giornata un lieve rialzo della quota neve sull'Arco Alpino attorno ai 1300-1400 metri di quota, ma un nuovo calo è atteso nuovamente in serata, con i fiocchi che torneranno a scendere fin verso i 1000 metri di altezza. L'accumularsi appunto di aria più umida, provocherà abbondanti nevicate sulle montagne del Trentino, del Veneto e della parte Nord Orientale del Friuli, con accumuli che potranno superare i 70 - 80 centimetri a partire dai 2000 metri di quota, previsti circa 20 - 40 centimetri attorno ai 1400-1500 metri. 

Vento sostenuto, mare mosso e acqua alta a Venzia. Forti venti di scirocco continueranno a soffiare sul Mare Adriatico anche nelle prossime ore, provocando un netto aumento del moto ondoso e picchi di marea molto alti, specialmente sul Veneto, acqua alta a Venezia come non si vedeva da tempo, previsto un picco di acqua alta oltre al metro questa sera! 



Fonte Articolo: Mattia Palombo

ULTIMI ARTICOLI

12 DIC
Una parentesi invernale in piena regola. Previste nevicate anche in Val Padana; nubifragi al centro sud
12 DIC
Un'intensa perturbazione porterà una breve fase di forte maltempo invernale
10 DIC
Dopo un assaggio tipicamente invernale arriverà l’alta pressione nord africana
9 DIC
Una profonda depressione innescherà una decisa intensificazione dei venti sulla Liguria e sulle regioni centro-meridionali italiane
7 DIC
Scossa distintamente avvertita in città, magnitudo 3.7
6 DIC
Notte di ansia nella zona di Pozzuoli