In pubblicazione il 28 OTT 2020

Meteo Abruzzo e Molise: il tempo previsto dal 29 al 31 ottobre. Torna l'alta pressione. Ognissanti con sole ma anche nebbie

Articolo a cura di Angelo Ruggieri, Meteorologo Ampro


Fonte Immagine: Angelo Ruggieri

Le condizioni meteorologiche, seppur gradualmente, tendono a migliorare su gran parte del territorio in esame. Tutto ciò grazie all'espansione di un promontorio anticiclonico di matrice sub tropicale che favorirà tempo stabile e prevalentemente soleggiato. Aumenteranno anche le temperature diurne, che nel corso dei prossimi giorni potrebbero raggiungere valori leggermente di sopra delle medie stagionali.

C’è da considerare, però, anche il rovescio della medaglia. Anticiclone, infatti, non è sempre sinonimo di bel tempo, soprattutto quando ci si avvia verso la stagione più fredda. L’incremento barico, difatti, assicura una maggiore stabilizzazione atmosferica, ma a causa del fenomeno dell’inversione termica (dovuto ai cieli pressappoco sereni) e la conseguente stagnazione dell’umidità nei bassi strati saranno foschie e banchi di nebbia a farla da padrone, specie di notte e di primo mattino nelle valli, pianure e lungo i litorali.


ognissanti%20(1).jpg



GIOVEDÌ 29
Condizioni di tempo prevalentemente soleggiato un po' ovunque, anche se non mancherà il passaggio di innocue nubi medio-alte, ma senza plausibilità di precipitazioni. Possibilità di nebbie o foschie dense nelle vallate. Temperature in diminuzione nei valori minimi, in aumento in quelli massimi. Venti deboli di direzione variabile e mare generalmente poco mosso o localmente mosso.

VENERDÌ 30
Tempo stabile e prevalentemente soleggiato ovunque, a parte il passaggio di innocua nuvolosità stratiforme. Possibilità di foschie dense e nebbie nelle vallate. Temperature massime in ulteriore lieve aumento, venti deboli di direzione variabile e mari poco mossi.

SABATO 31
Persistono condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato ovunque, a parte la possibilità di formazione di foschie dense e banchi di nebbie, specie di notte e di primo mattino nelle valli, pianure e lungo i litorali. Temperature pressoché stazionarie, venti deboli settentrionali e mari poco mossi.

nebbia%20(2).jpg

Angelo Ruggieri

Meteorologo Anpro



Fonte Articolo: Angelo Ruggieri

ULTIMI ARTICOLI

26 NOV
Sarà neve al piano? Oppure in collina?
26 NOV
L'alta pressione che ci sta accompagnando in questi giorni retrocederà con il passare delle ore e favorirà l'ingresso di aria più instabile e umida.
25 NOV
Dapprima sulle Alpi, poi anche in Appennino