In pubblicazione il 12 AGO 2019

Meteo, in arrivo temporali forti al Nordovest

Le correnti fresche di una perturbazione atlantica cominceranno a intrufolarsi al di qua delle Alpi, favorendo l'instabilità


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Le condizioni meteo stanno cominciando a cambiare e, anches e in gran parte d'Italia oggi il vero protagonista sarà ancora il caldo; c'è una perturbazione che già nelle prossime ore comincerà a spingere aria più fresca e instabile sulle regioni settentrionali. Nel pomeriggio quindi si formeranno numerosi temporali sulle zone alpine e prealpine, ed è probabile che le nubi temporalesche arrivino a sconfinare anche sulle pianure del Piemonte coinvolgendo, tra l'altro, anche la città di Torino. A causa della tanta energia e umidità che si sono accumulati negli ultimi giorni, è serio il pericolo che i temporali si presentino in forma violenta, accompagnati da veri e propri nubifragi o grandinate, specie in Valle d'Aosta e Alto Piemonte.


In serata le correnti fresche di origine atlantica sfonderanno con maggior decisione al di qua delle Alpi e favoriranno lo sviluppo di numerosi temporali anche sulle pianure della Lombardia e l'entroterra ligure, e qualche temporale potrebbe spingersi anche sulle più vicine pianure di Veneto ed Emilia. Tra le città in cui, a fine giornata, torneranno a brontolare i temporali ci sono quindi anche Milano, Pavia e Brescia. L'aria fresca che segue questa perturbazione poi nei prossimi giorni spazzerà via il grande caldo da tutta la nostra Penisola, senza tuttavia portare un sensibile peggioramento del tempo: i temporali infatti saranno pochi e per lo più a carattere isolato.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

17 GEN
Intere settimane sotto le grinfie dell'alta pressione, con nebbie e tanto smog, ecco alle porte un parziale cambio di rotta
17 GEN
Sabato e Domenica raggiungerà il nostro paese un fronte perturbato che porterà pioggia e neve, vediamo dove.
Le precipitazioni previste per il weekend
16 GEN
Una maggiore dinamicità aiuterà ad allentare la morsa dell'inquinamento sulle pianure e lungo le vallate interne
Aria più fredda in arrivo sull'Europa centrale
16 GEN
Il flusso Atlantico sospirerà aria più fredda fin sul Mediterraneo: clima più invernale per qualche giorno
17 GEN
Picchi fino a 150 microgrammi per metro quadro in Val Padana, l’aria è irrespirabile
17 GEN
29 le vittime, enorme valanga distrugge l'Hotel Rigopiano
17 GEN
Tutti gli anni dal 2014 nei primi 6 posti!!
15 GEN
Ecco il video della Protezione Civile della frana del 21 dicembre in località Cannillo