In pubblicazione il 8 APR 2020

Meteo Italia, Pasqua soleggiata e calda

L'alta pressione favorirà condizioni di tempo bello e stabile, condito di temperature ben al di sopra delle medie stagionali


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Una Pasqua così, negli ultimi anni, si era vista raramente. Dominata dalla prepotente presenza dell'alta pressione, la situazione meteo infatti nei prossimi gironi rimarrà decisamente stabile, anche "noiosa", con le giornate che scorreranno una dopo l'altra in fotocopia, piene di sole e caratterizzate da temperature al di sopra della norma. Insomma, proprio nell'anno in cui, nostro malgrado, saremo costretti in casa, la Pasqua ci porterà in dono un tempo delizioso, soleggiato e caldo. Ma quali saranno, nel dettaglio, le condizioni meteo durante il fine settimana pasquale?

Come accennato, a farla da padrone sarà l'alta pressione, che solo nel lunedì di Pasquetta comincerà mostrare i primi timidi segni di stanchezza. Quindi sabato e domenica (Pasqua) dobbiamo attenderci tempo soleggiato in tutta Italia, con appena un po' di nuvolosità nelle ore centrali sulle zone montuose: nuvole che comunque non guasteranno più di tanto il tempo, anche perchè non renderanno necessario l'ombrello. Le temperature avranno un sapore adirittura quasi estivo, con valori che in alcune zone (e in particolare al Nord) ricorderanno il clima tipico di fine maggio se non addirittura inizio giugno: in alcune importanti città, tra cui Milano e Bologna, si potrebbero in effetti tocchare punte persino di 25 gradi!


Nel lunedì di Pasquetta tempo ancora nel complesso bello, ma con qualche nuvola in più che, specie al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna, a tratti contenderà il cielo al sole. Comunque, anche in questo caso, non ci saranno piogge e le temperature rimarranno insolitamente alte, in generale stazionarie o in calo di poco. Le piogge, secondo le odierne proiezioni dei nostri modelli, dovrebbero invece arrivare nella giornata di martedì e concentrarsi soprattutto sulle regioni del versante tirrenico e le Isole Maggiori, senz atuttavia causare un sensibile abbassamento delle temperature.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Avvio di settimana dal clima gradevole e soleggiato, questo grazie all'anticiclone delle Azzorre
24 MAG
L’ultima settimana di Maggio (e della Primavera meteorologica) potrebbe presentarsi alquanto variabile
23 MAG
L'ultima ricerca, condotta da noti esperti italiani, pone dubbi sui legami tra i fattori meteo-climatici e il Covid-19
19 MAG
Nuovi temporali nelle prossime ore
15 MAG
Battuti diversi record di caldo per il mese di Maggio