In pubblicazione il 7 NOV 2019

Meteo neve, arriverà abbondante sulle Alpi

Nuove nevicate in arrivo anche in Appennino, abbondanti sulle Alpi Orientali.


Fonte Immagine: Web

 

Un nuovo fronte perturbato è in arrivo sulla nostra Penisola nella seconda parte della giornata di oggi; accompagnato anche da aria più fredda da Nord, porterà nuove piogge ma soprattutto nuove nevicate sui settori Alpini e Appenninici, localmente abbondanti su Trentino, Veneto e Friuli. L'arrivo di correnti più fredde porterà quindi un calo della quota neve, specialmente al Nord dove potrebbe scendere fin verso i 1000 metri in alcune vallate, vediamo dove! 

Neve prevista per oggi. Dopo un inizio di giornata tutto sommato stabile, con cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, a partire dal pomeriggio, nuove precipitazioni arriveranno sui settori di Nord Ovest, con nevicate su Piemonte, Valle d'Aosta e parte della Lombardia. La quota neve inizialmente sarà attorno ai 1500 metri di quota, in calo in serata fin verso i 1200 metri. Nuove nevicate in arrivo anche per le cime dell'Appennino Tosco Emiliano nel corso del pomeriggio-sera, con quota neve attorno ai 1600 metri. 


Neve prevista per domani Venerdì 8 Novembre. Giornata fortemente instabile al Nord e al Centro, con piogge e temporali su diverse Regioni, anche di forte intensità. Sono previste nevicate su gran parte dei settori Alpini e Prealpini con quota neve in calo fin verso i 1000 metri sulle Alpi. Nel corso della giornata, è prevista l'intensificazione delle precipitazioni sul Nord Est, con nevicate abbondanti in arrivo sui settori Alpini di Trentino, Veneto e Friuli con accumuli anche oltre i 50 centrimetri sui 2000 metri di quota. Anche l'Appennino Settentrionale sarà interessato ancora da nevicate, a partire principalmente dai 1500-1600 metri. 



Fonte Articolo: Mattia Palombo

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Analisi tendenza statistica.Quando la fine di nuovi contagiati?
25 MAG
Avvio di settimana dal clima gradevole e soleggiato, questo grazie all'anticiclone delle Azzorre
24 MAG
L’ultima settimana di Maggio (e della Primavera meteorologica) potrebbe presentarsi alquanto variabile
23 MAG
L'ultima ricerca, condotta da noti esperti italiani, pone dubbi sui legami tra i fattori meteo-climatici e il Covid-19
26 MAG
Le minoiri immissioni di CO2 avranno benefici effetti sul clima?
26 MAG
Dadu e Jacobabad in Pakistan superano l'incredibile soglia dei 50°C.
Termoigrometro domestico
26 MAG
La temperatura dell'aria non è in grado da sola cogliere le esatte sensazioni termiche del nostro corpo
19 MAG
Nuovi temporali nelle prossime ore