In pubblicazione il 26 DIC 2021

METEO ROMA, ecco le probabilità di NEVE a GENNAIO

Le possibilità che nel mese di gennaio nevichi nella Capitale in base alle previsioni numeriche di lungo periodo e all’analisi degli indici climatici


Fonte Immagine: www.romewise.com

A Roma l’inizio ufficiale dell’inverno per ora ha portato la pioggia, mentre la neve non si è neanche affacciata alle porte della città, complici le temperature che, giorno dopo giorno, sono salite verso valori superiori a quelli medi stagionali. Ma cosa succederà a gennaio? E’ possibili che nevichi sulla Capitale? Ecco allora quali indicazioni arrivano da modelli previsionali e indici climatici.


Le perturbazioni necessarie alla neve

E’ una delle domande che sono arrivate con maggior frequenza in redazione in questi ultimi giorni: gennaio porterà la neve a Roma? Come è noto, la neve sono necessari due ingredienti fondamentali: il freddo e le precipitazioni. In base alle analisi dei modelli previsionali, e considerando gli indici climatici (tra cui gli effetti de La Niña sulla circolazione atmosferica a scala globale), sul versante tirrenico della Penisola il mese di gennaio dovrebbe risultare normalmente piovoso: insomma, a Roma dovrebbe passare più di una perturbazione capace di portare la materia prima per la neve. Tuttavia, per far sì che le precipitazioni arrivino in città sotto forma di neve anziché pioggia, è necessario un altro fondamentale elemento meteo: il freddo, che chiaramente deve arrivare in coincidenza o appena prima delle precipitazioni. Arriverà allora il freddo di cui ha bisogno la neve per imbiancare Roma? 


Gennaio invernale, ma farà abbastanza freddo per la neve?

Per le nevicate a Roma, l’Italia deve essere avvolta da freddo davvero intenso, perché solo nelle occasioni in cui la nostra Penisola viene investita con prepotenza da masse d’aria gelida, nella Capitale le temperature scendono a sufficienza da rendere possibile la neve. Arriverà il gelo intenso a gennaio? In base alle proiezioni a lungo termine dei principali modelli a scala globale, gennaio dovrebbe risultare nel complesso “normalmente freddo”, con l’alternanza tra periodi relativamente miti e fasi di freddo intenso, favorite dall’irruzione di masse gelide sul nostro Paese. Insomma, in alcune fasi di gennaio in effetti il freddo potrebbe risultare intenso, ma al momento non vi sono indizi evidenti perché lo sia a sufficienza da portare la neve a Roma. Quindi, per quanto non si possa escludere, un’irruzione di gelo intenso e diffuso che coinvolga anche il medio versante tirrenico al momento non è lo scenario più probabile. Potremmo dire possibile, ma non molto probabile. Per di più, va ricordato che anche se dovessero arrivare correnti gelide tali da creare il quadro termico idoneo, le condizioni per la neve a Roma sono sempre complesse e piuttosto rare da realizzarsi: complice l’effetto mitigatore del vicino Tirreno, anche la tempistica del passaggio delle correnti gelide e dell’eventuale centro depressionario responsabile del maltempo, devono incastrarsi nel modo giusto. Insomma, in base agli elementi di cui disponiamo al momento, per la neve a Roma a gennaio le proiezioni dicono più no che sì e, sebbene qualche possibilità in effetti vi sia, le probabilità che si vedano fiocchi sulla Capitale sono a nostro avviso piuttosto basse, dell’ordine del 15-20%.   

Le previsioni per Roma, ora per ora, le trovi QUI

 

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE QUESTI ALTRI NOSTRI ARTICOLI

METEO Italia, ecco quando torneranno GELO e NEVE a bassa quota

ROMA, il giorno del CALDO RECORD, vi STUPIRA’

METEO, un secolo di NEVE a ROMA

Scopri il tempo previsto a ROMA nella giornata di DOMANI

Le NEVICATE storiche nel giorno di NATALE

Controlla la situazione attuale a ROMA grazie alla nostra WEBCAM REAL-TIME



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Nuovo moderato peggioramento del tempo atteso nell'ultima parte della settimana
24 MAG
Sono uscite le proiezioni ufficiali, a cura di AccuWeather: vediamole insieme
24 MAG
Altra sofferenza in vista per chi non sopporta caldo
24 MAG
La perturbazione che guasterà il tempo al Nord porterà rovesci e temporali anche nel capoluogo lombardo
25 MAG
Nella data di ieri la città costiera Romagnola ha registrato il valore di temperatura minima più elevato di sempre per il mese di Maggio
8 MAG
Nonostante le piogge, talora abbondanti, la situazione idrica rimane assai critica.
26 APR
Questo grande uccello della famiglia delle Picidae ha fatto la sua comparsa in un luogo piuttosto insolito