In pubblicazione il 28 GIU 2022

Meteo ROMA, ecco quando arriva la FINE del CALDO africano, ultimo aggiornamento

I modelli previsionali indicano la data in cui si smorzerà, nella Capitale, il caldo eccezionale di questi giorni


Fonte Immagine: Depositphotos

Il caldo africano a Roma sta letteralmente sbriciolando dei record storici, e in molti si domandano con ansia quando arriverà la fine di questa ondata eccezionale. Durerà ancora a lungo? Il caldo rimarrà asfissiante come nelle ultime ore? I modelli previsionali in effetti danno indicazioni precise sia sull’intensità del caldo africano nei prossimi gironi sia sulla possibile data della sua fine: vi spieghiamo tutto nell’articolo.


Un caldo così è senza precedenti

Delle diverse stazioni meteo presenti nella Capitale probabilmente la più rappresentativa, anche perché attiva già dalla fine del ‘700, è quella del Collegio Romano, situata nel centro cittadino. Ebbene, oggi martedì 28 giugno, i termometri di questa stazione hanno registrato un valore di 42,1 gradi, senza precedenti in oltre due secoli di osservazioni meteo! Il precedente record, per questa stazione, era quello dei 40,1 gradi osservati il lontanissimo 3 luglio 1905! Insomma, un record assoluto, non solo per il mese di giugno. Andrà avanti così o i romani possono sperare in un’attenuazione del caldo? In effetti, le correnti relativamente fresche che accompagnano la perturbazione in transito al Nord, nelle prossime ore riusciranno a infiltrarsi sulle regioni centrali e domani favoriranno, anche a Roma, una sensibile attenuazione del caldo. Insomma, nei prossimi giorni farà ancora molto caldo in città, ma non saranno più temperature record. Tra domani, mercoledì 29 giugno, e venerdì 1 luglio, le massime in città oscilleranno infatti fra 34 e 36 gradi: quindi caldo comunque intenso, ma senza il sapore dell’eccezionalità. Attenzione però, perché una nuova intensificazione del caldo è prevista nel fine settimana, quando le temperature torneranno ad avvicinarsi pericolosamente ai 40 gradi: una calura particolarmente intensa, che farà sudare i romani almeno fino agli inizi della prossima settimana. Poi arriverà la tanto attesa svolta.  


Finalmente una rinfrescata grazie alle correnti dall’Atlantico

L’alta pressione dell’Anticiclone Nord-africano quindi dominerà stabilmente la scena ancora per almeno altri 6-7 giorni. Ma allora, quando finalmente finirà questa ondata di caldo eccezionale? Ebbene, le odierne proiezioni dei nostri modelli previsionali indicano che già mercoledì 6 luglio delle fresche correnti atlantiche irromperanno al Nord, per poi propagarsi il giorno successivo anche alle regioni centrali. Insomma, giovedì 7 potrebbe davvero essere il giorno decisivo, quello in cui il caldo subirà un primo deciso ridimensionamento, con i freschi venti atlantici che faranno calare di diversi gradi le temperature, spazzando via anche il fastidio dell’afa. In base alle più aggiornate elaborazioni dei nostri computer infatti il calo termico potrebbe essere anche dell’ordine di 6-7 gradi in appena 24 ore, con un’ulteriore limatura di altri 2-3 gradi il giorno successivo: ecco allora che, davvero, entro venerdì 8 potrebbe finalmente terminare questa eccezionale ondata di caldo africano.      

Le previsioni per Roma, ora per ora, le trovi QUI

 

LEGGETE GLI ARTICOLI DEL NOSTRO TEAM DI ESPERTI METEOROLOGI!

METEO Italia, le ultime sulla FINE del CALDO africano, ecco quando arriva 

Meteo Curiosità: si può modificare il CLIMA? Ecco cos'è l'Ingegneria Climatica

Meteo NAPOLI, il mese di LUGLIO più caldo

Tieniti AGGIORNATO: la situazione a ROMA con la nostra WEBCAM REAL-TIME

Il VINO del futuro sarà molto diverso a causa del CLIMA: vi STUPIRA' !!

Scopri il tempo previsto a ROMA nella giornata di DOMANI

 

 

Fonte Immagine: Depositphotos 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

14 AGO
Una nuova perturbazione favorirà un aumento dell'instabilità, soprattutto in alcune regioni
13 AGO
Piove poco e male: vediamo se ci sono le possibilità di un ritorno di piogge in grande stile al Nord
12 AGO
L'instabilità lascerà il posto al prepotente ritorno della bollente alta pressione dell'Anticiclone Nord-Africano
11 AGO
Scopriamo insieme come si presenterà il tempo meteorologico sul nostro paese durante il fine settimana che precederà Ferragosto
7 AGO
La siccità del 2022 potrebbe essere solo una delle prime che in futuro vedrà il Mare Nostrum: vi mostriamo una ricerca scientifica
16 LUG
In questi giorni temperature particolarmente alte osservate in molte regioni dell’Emisfero Nord
16 LUG
Era il 16 Luglio 2016, invece oggi...
5 LUG
Sono Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia