In pubblicazione il 25 FEB 2022

METEO ROMA, weekend invernale con FREDDO e VENTO FORTE

L'intensa perturbazione in transito sull'Italia farà sentire i suoi effetti anche nella Capitale


Fonte Immagine: Depositphotos

Sull'Italia sta per arrivare un'intensa perturbazione che porterà, anche a Roma, condizioni meteo da pieno inverno, con freddo e vento protagonisti. E la pioggia? E la neve? I modelli indicano quali siano le effettive possibilità che piogge e nevicate si spingano fino in città, e nell'articolo vi spieghiamo tutto.


Weekend segnato dalla gelida perturbazione artica

La perturbazione che attrverserà l'Italia proviene direttamente dalle regioni più settentrionali dell'Atlantico ed è seguita da gelide correnti di origine artica: una perturbazione quindi intensa e dal carattere tipicamente invernale, che causerà un brusco cambimaneot delle condizioni meteo. Cosa succederà quindi a Roma? I romani torneranno ad aprire l'ombrello? Qualche pioggia in effetti tornerà a bagnare la città tra la sera di oggi (venerdì) e le prime ore di domani, sabato, mentre la neve si terrà lontana: è atteso qualche fiocco, tra la pioggia, solo sulel zone più alte dei Castelli. La fase piovosa però durerà poco: le piogge infatti scivoleranno lontano già nel corso di sabato mattina lasciando sulla Capitale un po' di nuvole che sparturanno il cielo con il sole, senza più rendere necessario l'ombrello. Veri protagonisti della giornata di sabato saranno quindi il vento e il freddo: la Tramontana infatti soffierà intensa, con raffiche anche da 60-70 km/h, mentre le temperature crolleranno di 3-4 gradi, scendendo al di sotto delle medie stagionali, con la sensazione di freddo accentuata proprio dal vento. E domenica? Pochi cambiamenti: sarà infatti una giornata tra sole e nuvole, in generale senza piogge, ma con ancora tanto vento e temperature al di sotto della norma. 


L'inverno si prende anche inizio marzo

I primi giorni della prossima settimana, tra la fine di febbraio e gli inizi di marzo, non porteranno piogge o nevicate su Roma, dove però il tempo avrà comunque un sapore invernale. Sebbene in attenuazione, il vento spazzerà la città anche nelle giornate di lunedì 28 e martedì 1, e sarà ancora un vento freddo, che contribuirà a mantenere le temperature al di sotto dei valori medi stagionali. Più incerti gli sviluppi attesi per la parte centrale della prossima settimana, quando non si può escludere che sulla Capitale tornino ad nuvole minacciose accompagnate anche da qualche pioggia. Comuqnue con i prossimi aggiornamenti dei modelli previsionali daremo dettagli più precisi anche sull'evoluzione delle condizioni meteo per la seconda parte della prossima settimana.  

Le previsioni per Roma, ora per ora, le trovi QUI

 

Anche questi articoli potrebbero interessarvi!

METEO: anticiclone in ritirata, cambiamento imminente con TEMPORALI, FREDDO e NEVE !!

ROMA, il giorno del CALDO RECORD, vi STUPIRA’

METEO ANALISI: la neve in Pianura a Marzo. EVENTO NON RARO! I dettagli

Tieniti AGGIORNATO: la situazione a ROMA con la nostra WEBCAM REAL-TIME

METEO, un secolo di NEVE a ROMA

Scopri il tempo previsto a ROMA nella giornata di DOMANI

 

Fonte Immagine: Depositphotos 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

24 GIU
L’ultimo weekend del primo mese estivo porterà con se temperature elevate e piogge scarse o assenti
24 GIU
L’ultimo weekend del primo mese estivo porterà con se temperature elevate e piogge scarse o assenti
24 GIU
Le piogge tanto invocate rimarranno una pia illusione: non basteranno alcuni temporali qua e là per colmare il gap idrico. Siccità persistente fino ad agosto.
24 GIU
Già è partita malissimo sul piano climatico e idrico: non resta che aspettarci altri due mesi difficili...
15 GIU
Temperature da record a causa dell’insistente presenza del bollente Anticiclone Nord-Africano
9 GIU
La scossa avvertita sulla costa con epicentro in mare
25 MAG
Nella data di ieri la città costiera Romagnola ha registrato il valore di temperatura minima più elevato di sempre per il mese di Maggio
8 MAG
Nonostante le piogge, talora abbondanti, la situazione idrica rimane assai critica.