In pubblicazione il 12 GEN 2021

Nel fine settimana ARIA GELIDA e brusco calo delle temperature

Gelide correnti artiche faranno irruzione sul nostro Paese causando un sensibile.e generalizzato calo delle temperature


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Nei prossimi giorni l'inverno sembrerà darci una parziale tregua ma, attenzione, non durerà molto: nell'ultima parte della settimana infatti torneranno a farsi sentire in modo importante i rigori della stagione invernale e, questa volta, più della neve sarà il gelo a prendersi la scena. Tra la seconda parte di venerdì e la giornata di domenica infatti delle gelide correnti artiche, dopo aver attraversato tutta l'Europa Orientale, faranno prepotentemente irruzione sulla nostra Penisola, causando un brusco e deciso calo delle temperature. Così, tra venerdì e domenica, in tutta Italia le temperature massime scenderanno di 5-10 gradi, regalandoci giornate letteralmente "da brividi"!


Ecco allora che, di nuovo, nelle ore notturne al Centronord le temperature scenderanno diffusamente al di sotto dello zero, anche se la presenza di un po' di nuvolosità limiterà almeno in parte il raffreddamento notturno scongiurando così, in molte località, punte di gelo estremo. In ogni caso in diverse importanti città, come ad esempio Milano, Torino, Firenze e Perugia, le temperature notturne scenderanno di alcuni gradi sotto lo zero.


Sostanzialmente assenti invece le nevicate. Si tratterà infatti di un gelo "asciutto", che porterà sì un po' di nuvolosità, ma con poche piogge intermittenti, per lo più confinate al Centrosud. Qualche fiocco è possibile, fino a quote molto basse, soprattutto sabato sul versante adriatico, ma in ogni caso non si tratterà di nevicate importanti. Da tenere in conto però il vento, che in molte zone accentuerà la sensazione di freddo, specie nelle regioni meridionali, dove soffierà una gelida Tramontana.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

27 GEN
Si aprirà una fase caratterizzata da umido e mite flusso atlantico, con maltempo diffuso su gran parte del Paese
26 GEN
In Emilia-Romagna si profila una parantesi con clima relativamente asciutto e freddo fino a giovedì, quando le condizioni meteo torneranno nuovamente a cambiare
25 GEN
Vediamo insieme come si presenterà il tempo fino a Domenica prossima inclusa
24 GEN
Discesa fredda, fiocchi fino in pianura
21 GEN
Le temperature medie planetarie continuano a salire e anche il 2020 ha stabilito numerosi record in diverse regioni del Mondo, compresa l'Europa
20 GEN
Una disciplina particolare, che tenta di ricostruire il passaggio di violente tempeste formatesi in tempi lontani