In pubblicazione il 1 MAG 2021

Nelle prossime ore PIOGGIA su tutto il NORD e REGIONI TIRRENICHE

Una nuova perturbazione, più intensa della precedente, ha già raggiunto la nostra Penisola


Fonte Immagine: Pixabay modificata

La nuova perturbazione è già sul nostro Paese ed è anche leggermente in anticipo, per quel che riguarda le tempistiche dell'ondata di maltempo. Rispetto a quento previsto dai modelli nella giornata di ieri, la perturbazione infatti si sta muovendo con maggior velocità, e già in mattinata ha portato le sue piogge su gran parte del Nordovest, e ora si appresta ad aggredire tante altre zone d'Italia. Sarà quindi un sabato decisamente piovoso, soprattutto al Nord e nel versante tirrenico della Penisola, con la pioggia che, tra l'altro, bagnerà anche alcune regioni che in base alle prime proiezioni sembrava venissero risparmiate. Cosa succederà quindi nelle prossime ore?


Nel pomeriggio è attesa la fase di maggior maltempo, con piogge diffuse su tutto il Nord e, più giù, anche su Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Sardegna, ma qualche piovasco, sebbene più isolato e di breve durata, è molto probabile anche nelle Marche, in Basilicata e nel nord della Puglia. Insomma, rispetto a quanto inizialmente previsto, la perturbazione riuscirà ad affondare maggiormente il colpo, coinvolgendo anche alcune regioni del Sud. Piogge che saranno localmente anche intense, sotto forma di rovesci e temporali: le regioni in cui è più probabile che la pioggia si presenti anche intensa sono Piemonte, Lombardia e Veneto, per di più con il rischio anche di grandinate e nubifragi.


Proprio perchè la perturbazione è leggermente in anticipo sui tempi, un primo parziale miglioramento si osserverà già in serata, quando cominceranno ad esaurirsi le piogge in Emilia, Romagna, Campania, Basilicata, Puglia e Sardegna; ma sarà comunque una sera ancora nel complesso piovosa, perchè la pioggia continuerà a bagnare il resto del Nord, la Toscana, l'Umbria e il Lazio, tra l'altro ancora con la possibilità di piogge e forti e temporali, in questo caso soprattutto in Lombardia e nel Triveneto. Poi nel corso della notte il miglioramento sarà più deciso ed esteso, con piogge residue concentrate su Lombardia Orientale e Triveneto, mentre la giornata di domani, domenica, vedrà solo un po' di instabilità residua confinata all'estremo Nordest



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

9 MAG
I modelli continuano a confermare l'importante fase instabile da stasera...a tempo indeterminato!
8 MAG
Non si intravede alcun tipo di stabilità, ma anzi il maltempo ci interesserà a lungo!
7 MAG
Sesto anno consecutivo con questa previsione pre-estiva, mai poi avveratasi
7 MAG
Il clima del recente passato ancora la migliore previsione per il clima del futuro prossimo
3 MAG
Colpa di un calo del vento solare. Ma chi sono costoro? E perché sono un minaccia per la vita
29 APR
Ecco alcune storiche stravaganze...
29 APR
Come previsto le temperature sono salite fino a far registrare valori di diversi gradi oltre la norma