In pubblicazione il 19 NOV 2019

Oltre un metro di neve sulle Alpi, ne cadrà ancora?

Tantissima neve sui settori Alpini, nuove nevicate tra oggi, domani e nel fine settimana.

Neve Livigno
Neve Livigno
Fonte Immagine: Web

 

Un mese di Novembre che non si vedeva da tempo in Italia, con piogge incessanti da Nord a Sud e con abbondantissime nevicate su tutto l'Arco Alpino. Tantissimi sono stati i problemi negli ultimi giorni a causa delle copiose nevicate; valanghe, slavine e migliaia di alberi caduti che hanno interrotto molte strade, lasciando località isolate per lunghe ore senza energia elettrica. Neve, che sarà ricoperta da altra neve, a causa di un nuovo minimo di bassa pressione presente tra la Corsica e la Sardegna, che porterà nuove copiose nevicate su tutto l'Arco Alpino tra oggi e la mattinata di domani. Anche il fine settimana potrebbe rivelarsi ancora instabile, con nuove precipitazioni. 


Nella giornata di oggi, Martedì 19 Novembre, fenomeni anche intensi andranno ad interessare diverse regioni Italiane, con nuove nevicate in montagna che si andranno ad accumulare sullo spesso manto nevoso già presente. L'accumularsi di aria più fredda, sui settori di Nord Ovest, favorirà nevicate fin sugli 800 - 1000 metri di quota tra Piemonte e Valle d'Aosta; quota neve invece più alta sulle Alpi Orientali, principalmente sopra i 1500 metri, interessate da correnti di aria più mite dai quadranti Sud Orientali. I fiocchi, cadranno nuovamente abbondanti su zone estese, soprattutto tra Piemonte, Lombardia e parte del Trentino, con accumuli fino a 50 centimetri di neve fresca oltre i 2000 metri di quota entro domani mattina. Domani, Mercoledì 20 Novembre, il tempo andrà lentamente a migliorare su tutti i settori Alpini, con schiarite in arrivo dal pomeriggio, ma attenzione al fine settimana, quando una nuova perturbazione potrebbe portare nuovi fenomeni nevosi anche forti, specialmente al Nord Ovest. 



Fonte Articolo: Mattia Palombo

ULTIMI ARTICOLI

12 DIC
Una parentesi invernale in piena regola. Previste nevicate anche in Val Padana; nubifragi al centro sud
12 DIC
Un'intensa perturbazione porterà una breve fase di forte maltempo invernale
10 DIC
Dopo un assaggio tipicamente invernale arriverà l’alta pressione nord africana
9 DIC
Una profonda depressione innescherà una decisa intensificazione dei venti sulla Liguria e sulle regioni centro-meridionali italiane
7 DIC
Scossa distintamente avvertita in città, magnitudo 3.7
6 DIC
Notte di ansia nella zona di Pozzuoli