In pubblicazione il 5 MAR 2021

Sabato con PIOGGA, NEVE in montagna e anche un po’ di FREDDO

Le correnti fredde che scivoleranno sulla nostra Penisola favoriranno il temporaneo ritorno a condizioni meteo più invernali


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Un colpo di coda dell’inverno. Magari leggero, appena accennato, ma pure sempre un rigurgito di tempo invernale. Ecco cosa ci attende domani, sabato, quando le correnti di aria fredda al seguito di una perturbazione nord-atlantica si infiltreranno su molte zone della nostra Penisola, favorendo innanzitutto un sensibile calo delle temperature, che però non coinvolgerà tutta l’Italia: il freddo, nel complesso moderato, si farà sentire infatti più che altro al Nord e nelle regioni adriatiche


In alcune città comunque il freddo si farà sentire eccome, con le temperature massime che caleranno anche di 5-7 gradi rispetto alla giornata odierna, tanto da scendere su valori inferiori a quelli tipici del periodo: a Milano, Bologna e Verona, ad esempio, si passerà dai 15-16 gradi di oggi agli 8-10 gradi previsti di domani. Anche il freddo delle primissime ore del giorno si farà di nuovo piuttosto pungente, con le temperature minime che in diverse zone torneranno ad avvicinarsi agli zero gradi.


La pioggia invece bagnerà soprattutto Piemonte, Valle d’Aosta, Lazio, Marche, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia e Sardegna; nelle prime ore del giorno qualche pioggia residua anche su Lombardia ed Emilia. Piogge che, per lo più, saranno di debole intensità, anche se in Sardegna, specie nelle ore centrali del giorno, non si può escludere la formazione di qualche breve ma improvviso temporale. Piogge che tra l’altro, a causa del ritorno del freddo, saranno anche accompagnate da qualche nevicata: scenderà infatti la neve sulle Alpi Occidentali al di sopra di 800-1000 metri e sul versante adriatico dell’Appennino Centrale oltre 1000-1400 metri. 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

12 APR
Una nuova perturbazione sta attraversando l'Italia e porterà sul nostro Paese diffuso maltempo e generale calo delle temperature
10 APR
La perturbazione che ha investito l’Italia porterà piogge diffuse, in alcune regioni anche piuttosto insistenti e abbondanti
10 APR
Forte maltempo da stasera a martedì, NON CI SONO PIU DUBBI
8 APR
Catastrofiche gelate che hanno decimato i raccolti. Avevamo già messo in conto una situazione potenzialmente pericolosa.
8 APR
I bruschi cambiamenti del clima previsti per i prossimi decenni potrebbero rendere particolarmente incerto e instabile il panorama economico globale
7 APR
Impressionante colonna di fumo, visibile da decine e decine di km.