In pubblicazione il 18 GEN 2019

Un fine gennaio il più gelido da inizio inverno?

Proprio nei giorni della merla

GFS
GFS
Fonte Immagine: wetteronline

 

Secondo la tradizione popolare gli ultimi tre giorni di gennaio coincidono con i tre giorni più freddi dell’inverno (“I giorni della merla”).

Il detto popolare trova la sua giustificazione nella credenza, per altro erronea, che  i giorni più freddi siano quelli centrali dell’inverno astronomico, ovvero quelli che cadono al fine di gennaio. In realtà in Italia il periodo invernale con freddo più intenso cade in media intorno al 10-20 gennaio sul Nord Italia, intorno al 15-25 di gennaio sulle regioni centrali e intorno al 20-30 gennaio sul Meridione..

Ma quest’anno sembra che i “giorni delle merla” minaccino davvero di essere i più freddi da quando è iniziato l’inverno, per l’arrivo di un altro nucleo di aria artica.


Immagine. temperature alla quota di 1500m il 28 gennaio (ECMWF)

19012800_1800.gif



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

21 APR
Possibili raffiche fino a burrasca forte, allerta della Protezione Civile su 3 regioni
21 APR
Due fasi di alta pressione: prima Africana poi delle Azzorre, per fine mese si ritorna su valori termici normali
Piogge cumulate tra il 20 e il 28 aprile
19 APR
Europa orientale meno piovosa di quella occidentale
Pressione intorno alla quota di 5500m il 25 aprile
19 APR
Le prime  manovre dell’Africano in vista dell’estate. Fino a 40 gradi sul Nord Africa
19 APR
Nel nostro Emisfero è l'ultimo mese della primavera, e le condizioni climatiche rendono appetibili anche regioni non molto lontane da noi
19 APR
Il picco ad inizio settimana con il rinforzo dello Scirocco, evitate di lavare le auto!
16 APR
Impianti aperti a sorpresa nel weekend di Pasqua e Pasquetta