In pubblicazione il 14 NOV 2019

Venerdì di forte maltempo, ecco le zone più colpite.

Piogge e temporali su tutto il Centro Nord, ancora tanta pioggia su diverse regioni.

Precipitazioni previste fino a alla mezzanotte di Sabato.
Precipitazioni previste fino a alla mezzanotte di Sabato.
Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Nuovo maltempo in arrivo in serata. L'italia si prepara ad una nuova forte ondata di maltempo; questa volta, toccherà al Centro Nord, che nel corso della serata odierna, vedrà i primi rovesci intensi sul Nord Ovest, con nevicate che si spingeranno fino a quote collinari tra Cunese e Torinese. Nel corso della prossima notte, le precipitazioni si estenderanno anche sulla Lombardia, sul Trentino, sul Veneto, sull'Emilia e sulla Toscana, con precipitazioni intense specialmente sui settori Alpini e sulla parte Centro Orientale della Toscana, dove saranno probabili anche dei temporali accompagnati da raffiche di vento. 

Domani, Venerdì 15 Novembre. La giornata inizierà con un momentaneo miglioramento sui settori di Nord Ovest, con possibili schiarite specialmente sulla Liguria e sul Piemonte; condizioni di spiaccata instabilità invece le troveremo su tutto il Nord Est e sulla Toscana. Piogge anche intense interesseranno il Friuli, l'Appennino Settentrionale e tutta la fascia Alpina e Prealpina, dove però cadrà anche tanta neve a partire principalmente dai 1200-1400 metri di quota. Nel corso del giorno, piogge e forti temporali arriveranno anche sull'Umbria, sulle Marche e sul Lazio, in estensione ad Abruzzo e Campania tra tardo pomeriggio e sera. Le condizioni del tempo, torneranno a peggiorare nuovamente anche su Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta e Lombardia, con nuovi piovaschi in arrivo dal primo pomeriggio e altra neve in montagna, anche se a quote lievemente più alte. 


Piogge e nevicate, le zone più interessate. Come già accennato, gran parte del Centro Nord vedrà precipitazioni molto abbondanti, ecco le zone più colpite: Sono previsti fino a 80 - 100 millimetri di pioggia sui settori Alpini e Prealpini di Trentino, Veneto e Friuli, 70 - 80 millimetri sul Piemonte, sulla Liguria, sull'alta Toscana e sull'Appennino Emiliano. Possibili accumuli consistenti anche tra i confini di Lazio, Abruzzo e Campania nella serata di domani, a causa di probabili forti temporali che andranno ad interessare la zona. Tanta neve cadrà ancora sull'arco Alpino, con fiocchi fino a bassa quota sul Piemonte questa sera, a quote invece più alte ( tra 1200 - 1400 metri ) altrove.  Possibili accumuli fino ad un metro sulle montagne più alte del Piemonte, del Trentino e del Veneto. 



Fonte Articolo: Mattia Palombo

ULTIMI ARTICOLI

12 DIC
Una parentesi invernale in piena regola. Previste nevicate anche in Val Padana; nubifragi al centro sud
12 DIC
Un'intensa perturbazione porterà una breve fase di forte maltempo invernale
10 DIC
Dopo un assaggio tipicamente invernale arriverà l’alta pressione nord africana
9 DIC
Una profonda depressione innescherà una decisa intensificazione dei venti sulla Liguria e sulle regioni centro-meridionali italiane
13 DIC
Foto e video della nevicata che sta interessando l'Emilia Romagna oggi, 13 Dicembre
7 DIC
Scossa distintamente avvertita in città, magnitudo 3.7