In pubblicazione il 14 MAR 2019

Venerdì e Sabato primavera su tutta Italia: picchi di oltre +20°C

Venti molto miti protagonisti delle due giornate


Fonte Immagine: Modello Giuliacci

 

Nelle ultime ore una perturbazione si è addossata alle Alpi dove sono in atto nevicate anche intense sui settori di confine.

I venti nord-occidentali torneranno quindi ad interessare il Nord Italia determinando un netto aumento termico tra venerdì e sabato. Il vento di caduta dalle Alpi tende infatti a surriscaldarsi per compressione a livello del suolo, il Favonio, quindi le temperature massime risulteranno ancora una volta molto miti per il periodo.

Nella giornata di venerdì assisteremo ad aumento termico su tutta la Penisola con picchi di +20°C possibili in molte regioni del Centro Nord ma non solo: il Garbino, vento di caduta da ovest proveniente dall'Appennino, porterà valori decisamente miti anche sul settore Adriatico. Stessa situazione attesa sabato: insomma, due giornate tipiche del mese di Aprile e non Marzo.


Le mappe sulla differenza termica le trovate QUI.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Temperature alla quota di 1500m circa previste per la fine del 3 giugno
25 MAG
Il grande assente del momento e la delusione dei cladofilli
24 MAG
Continua la fase piovosa e relativamente fresco. All'orizzonte però si intravede la possibilità di un primo cambiamento dello scenario meteorologico
24 MAG
Ecco perché piogge e fresco insistono ormai da 2 mesi. Occhio alla legge di compensazione!
Satellite alla ore 09.00 di venerdì 24
24 MAG
Anticiclone africano ancora... in lista di attesa
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni