In pubblicazione il 21 DIC 2021

21 dicembre, solstizio d’inverno, il giorno più corto

Ma quando il tamonto più presto e l’alba più tarda? E Santa Lucia?


Fonte Immagine: Depositphotos

Il solstizio d’invenro

Il solstizio d'inverno non cade sempre il 21 dicembre, giacchè l'anno solare non dura esattamente 365 giorni ma 365 giorni e 6 ore e pertanto dovremo sempre aspettarci lievi aggiustamenti. Anche sulla durata del giorno vi sono spesso fraintendimenti. Contrariamente a quanto si pensa, la minima durata del giorno NON cade il 13 dicembre, il giorno di Santa Lucia, celebrato dai popoli nordici con una festa che simboleggia il prossimo ritorno della luce.


Quando il sole tramonta prima e sorge dopo?

Ma allora il 13 dicembre? Ebbene, facendo riferimento a Roma, il giorno in cui il sole tarmonta più presto è appunto il 13 dicembre. Dal 20 al 26 dicembre infatti la durata del dì è pari a 9h 07 m, anche se nel frattempo il sole tramonta qualche minuto dopo rispetto al 13 dicembre. Nonostante l'aumento della durata del pomeriggio, dal giorno 13 al giorno del solstizio la levata ritarderà di altri 5 minuti. Il giorno di Santa Lucia la durata del dì sarà dunque superiore di 3 minuti rispetto al minimo equinoziale, con un valore di 9h e 10 minuti. Dal giorno di Natale al termine del mese le giornate si accresceranno di 4 minuti. Il 25 abbiamo infatti il sole che sorge alle 7,26 e tramonta alle 16,33, mentre il giorno di San Silvestro sorgerà alle 7,28 e tramonterà alle 16.39. La durata del giorno e l’ora del tramanto seguiteranno a crescre anche ai primi di gennaio. Invece l’ora dell’alba seguiterà a ritardare fino al 6-8 gennaio fino al valore di 7 ore e 38 minuti.


 

 

Fonte immagine: Depositphotos

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

16 AGO
Cerchiamo di capire se grazie all'autunno usciremo finalmente da questa terribile siccità
15 AGO
Una perturbazione aggredirà con decisione il Nord e parte del Centro, accompagnata da numerosi temporali
14 AGO
Una nuova perturbazione favorirà un aumento dell'instabilità, soprattutto in alcune regioni
13 AGO
Piove poco e male: vediamo se ci sono le possibilità di un ritorno di piogge in grande stile al Nord
7 AGO
La siccità del 2022 potrebbe essere solo una delle prime che in futuro vedrà il Mare Nostrum: vi mostriamo una ricerca scientifica
16 LUG
In questi giorni temperature particolarmente alte osservate in molte regioni dell’Emisfero Nord
16 LUG
Era il 16 Luglio 2016, invece oggi...
5 LUG
Sono Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia