In pubblicazione il 9 AGO 2019

Ecco la Notte di San Lorenzo ma il picco di stelle cadenti arriverà nei prossimi giorni

La pioggia di meteoriti Perseidi raggiungerà il picco tra il 12 ed il 13 agosto


Fonte Immagine: web

 

E' uno dei fenomeni astronomici piu' belli ed attesi dell'anno, manca poco infatti alla notte di San Lorenzo. La pioggia di meteore in realtà non si concentra solamente alla notte in questione, anzi, spesso il picco avviene qualche giorno dopo, come quest'anno, atteso per le notti del 12 e 13 agosto. Lo spettacolo è offerto come sempre dalle Perseidi, sciami meteorici che si manifestano quando l'orbita terrestre interseca i flussi di piccoli frammenti lasciati dal passaggio di comete. I frammenti entrano a contatto con l'atmosfera ad altissima velocità, bruciandosi e creando in questo modo le scie luminose. Per godere al massimo lo spettacolo bisognerà attendere la parte più alta della notte quando la luce della luna darà più fastidio, ma sarà anche il momento in cui il radiante (cioè il punto di provenienza delle meteore) è più alto, oltre i 60 gradi, e quindi sarà possibile vedere un maggior numero di stelle cadenti in poco tempo.




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

21 GEN
L’aria “pulita” in natura non esiste né è mai esistita
21 GEN
Gran parte del mese di Gennaio sembra scorrer via senza grossi sussulti sul vecchio continente
20 GEN
Secondo la statistica climatica l'evento ha discrete probabilità
19 GEN
Sarà l’ondata sognata e lungamente attesa da freddofili e nivofili?
21 GEN
Analisi e classificazione di eventi meteorologici estremi nel Nord Italia, a livello provinciale e regionale, nell’ultimo trentennio
21 GEN
Analisi e classificazione di eventi meteorologici estremi nel Nord Italia, a livello provinciale e regionale, nell’ultimo trentennio
21 GEN
Scossa di terremoto registrata nel promontorio del Gargano
17 GEN
Picchi fino a 150 microgrammi per metro quadro in Val Padana, l’aria è irrespirabile