In pubblicazione il 5 FEB 2019

I Terrapiattisti,  ma chi sono costoro?

Una teoria nata quasi 200 anni e mai cancellata


Fonte Immagine: NASA

 

La teoria, intorno ideata nel 1859 da Samuel Birley Rowbotha, è stata ripersa  nel 1956 da  Samuel SDhenton e  sostenuta dal 1970 al 2001 da Charles Kenneth Johnson, entrambi illustri  accademici. 

La teoria è subdola perché si bassa in parte su ipotesi assurde ma in parte anche su osservazioni e leggi apparentemente scientifiche.

Ma ecco la storia della terra piatta


  • Secondo il modello di Rowbotham, la Terra sarebbe un disco piano, con il Polo Nord al centro, e il Sud costituito dalla circonferenza del cerchio.

Immagine: La terra vista dai “terrapiattisti”

Schermata%202019-02-05%20alle%2012_26_38.png

Pubblicò inoltre risultati di suoi esperimenti di misura della curvatura della superficie di diversi laghi per dimostrare come questa non fosse curva; secondo l'autore, il motivo per cui le navi spariscono all'orizzonte sarebbe un effetto prospettico illusionistico.  Alla morte di sir Rowbotham, i suoi sostenitori fondarono la Universal Zeteticì Society  che La società rimase attiva fino ai primi anni del XX secolo. 

  • Nel 1956 un membro della Royal Astronomical Society, Samuel Shenton, fondò la Flat Earth Society e prese di mira il programma spaziale della NASA, che negli anni sessanta produsse fotografie della terra vista dallo spazio, provandone definitivamente la forma sferica. Tuttavia, a proposito delle foto, Shenton commentò: «È chiaro che una foto simile possa ingannare un occhio inesperto». Il programma spaziale NASA sarebbe una montatura e gli sbarchi degli astronauti sulla Luna  sarebbe una finzione cinematografica, il tutto mirato ad ingannare l'opinione pubblica con la falsa idea di una Terra sferica. Questa teoria del complotto ebbe successo anche tra persone che non aderivano alla teoria della Terra piatta, come i fautori delle “Scie chimiche” .
  • Alla morte di Shenton nel 1971 il texanoCharles Kenneth Johnson diventò nuovo presidente della Società. Johnson ipotizzò l'esistenza di un complotto contro la "Terra piatta" ed in proposito pubblicò un articolo su Science Digest nel 1980. Scrisse: «L'idea di un globo rotante è una cospirazione fallace contro cui Mosèe Colombo si batterono.”
  • Gli autori del programma TV Le Iene nel dicembre 2018 hanno nuovamente dato spazio ai teorici del complotto più grande a cui l’umanità abbia mai assistito, secondo loro, in  un confronto diretto con l’astronauta Umberto Guidoni. Da qui questo recente diffuso e esilarante chiacchiericcio sui “Terrapiattismo”.


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

16 LUG
Fino a domenica avremo caldo nella norma con possibili temporali, poi di nuovo anticiclone subtropicale
16 LUG
parziale peggioramento del tempo al Nord nella giornata di giovedì, con nuvole e improvvisi temporali su molte regioni
16 LUG
Più intensa e più lunga di quanto avevamo previsto una settimana fa
16 LUG
Passata la perturbazione, l’Italia rimane esposta a correnti settentrionale che mantengono contenute le temperature
16 LUG
Lungo gli oltre 7000 chilometri delle nostre coste le caratteristiche climatiche fondamentali possono variare anche di molto
15 LUG
I primati mondiali di uno dei fenomeni atmosferici più imprevedibili e distruttivi
15 LUG
Emeregnza incendi in Sardegna, impegnate tantissime squadre