In pubblicazione il 9 LUG 2020

La cometa NEOWISE: cos’è, quando sarà visibile, dove e per quanto tempo

Vediamo insieme tutto quello che c’è assolutamente da sapere sulla stupenda cometa C/2020 F3


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Che cos'è una cometa 


Una cometa è un corpo celeste relativamente piccolo, simile a un asteroide, composto da gas ghiacciati (acqua, metano, ammoniaca, anidride carbonica), frammenti di rocce e metalli. Nel sistema solare, le orbite delle comete si estendono oltre quella di Plutone (nanopianeta) . Le comete che entrano nel sistema interno, e si rendono quindi visibili dalla Terra, sono frequentemente caratterizzate da orbite ellittiche. Sono composte per la maggior parte di sostanze volatili ghiacciate, come biossido di carbonio, metano e acqua, mescolate con aggregati di polvere e vari minerali. La sublimazione delle sostanze volatili quando la cometa è in prossimità del Sole causa la formazione della chioma e della coda.


LA COMETA NEOWISE (C/2020 F3)

È questa la cometa di cui si sente tanto parlare negli ultimi giorni; divenuta visibile ad occhio nudo nella prima metà di Giugno, ma ben visibile soltanto a partire dal 3 Luglio grazie al suo passaggio in perielio rispetto alla nostra Stella (ovvero il suo punto più vicino al Sole), questa cometa sta affascinando tutti i social e gli appassionati; in questo momento si trova poco piu lontana di 44 milioni di km dal Sole e più di 100 milioni di km dalla Terra. Grazie al suo passaggio ravvicinato col Sole, quindi, è ben visibile dal nostro emisfero. Vediamo insieme quando, per quanto tempo e guardando verso dove potremo assistere a questo fantastico spettacolo astronomico.

Come osservarla 

Dal 3 al 10 luglio la cometa sarà meglio osservabile all’alba, bassa sull’orizzonte di nord-est verso le 4 di notte (ora estiva). A partire dall’11 luglio sarà preferibile osservarla alla sera bassa sull’orizzonte di nord-ovest, fra le 21 e le 24 (ora estiva). Fra il 14 e il 15 luglio la cometa diventerà circumpolare per il Nord Italia, ossia sarà osservabile per tutta la notte: la Neowise sarà visibile alla sera dalle ore 21 a circa 17° di altezza sull’orizzonte di nord-ovest, passerà alla culminazione inferiore attorno all’una di notte, poi tornerà a salire sull’orizzonte fino a raggiungere i 12° di altezza verso l’alba. Il periodo di visibilità circumpolare durerà fino al 23 Luglio, poi la visibilità serale prevarrà definitivamente su quella mattutina per l’effetto combinato dell’allontanamento della cometa dal Sole e il moto orbitale della Terra. Fra il 22 e il 23 Luglio la Neowise si troverà alla minima distanza dalla Terra di 104 milioni di km, ma essendo già in fase di allontanamento dal Sole sarà osservabile come un astro di mag +4,5, dunque meno luminoso di adesso (possiede una mag +1).

Ecco, infine, qualche foto di questo meraviglioso corpo celeste:

                                                             

Buona osservazione a tutti da Meteo Giuliacci e staff! Inviateci foto!!!



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

3 AGO
Rinnovate condizioni di diffusa e spiccata instabilità su diverse regioni settentrionali
2 AGO
Ecco a voi le previsioni per i prossimi sette giorni, con analisi di piogge, temporali e temperature
2 AGO
Ancora piogge e temporali al Nord, in estensione a Liguria e Toscana
5 AGO
Ecco a voi, soprattutto per gli appassionati, queste mappe che non avete mai visto prima d’ora
5 AGO
A causa del cambiamento climatico le piogge diminuiranno in misura maggiore che in qualsiasi altra regione del Pianeta
4 AGO
Bella nevicata nelle ultime ore al Passo dlelo Stelvio
3 AGO
L’aumento delle temperature medie renderà le condizioni ambientali meno favorevoli alle attività umane