In pubblicazione il 10 AGO 2020

Notte di San Lorenzo, consigli utili per osservare la pioggia di stelle

Ecco quando sarà il picco e l'ora migliore per osservarle


Fonte Immagine: web

E' arrivata una delle serate piu' belle ed uniche dell'anno, la notte di San Lorenzo, una serata che ci fa fantasticare con gli occhi rivolti verso l'universo. Non importa dove tu sia in vacanza, da oggi e fino a Ferragosto potrai osservare un bel spettacolo rivolgendo lo sguardo verso il cielo. La pioggia di meteore, le Perseidi, saranno ben visibili tra il 10 ed il 14 agosto con un picco massimo il giorno 12 quando ogni ora si potranno osservare fino a 50 e piu' meteore l'ora! I consigli da osservare sono quelli di "estraniarsi" il piu' possibile da qualsiasi fonte luminosa, quindi andare in campagna, ottima la collina o la montagna. L'orario migliore sarà quello tra le ore 22 e le ore 04 del mattino.


Sono stati utili questi consigli? Condividi questo articolo ai tuoi amici!

Ma vi siete mai chiesti perchè sia chiama "Notte di San Lorenzo"? Chi e' o era Lorenzo?

L'evento delle Stelle Cadenti è stato osservato per la prima volta nel 36 d.C. e cade proprio a ridosso della data in cui si celebra il martirio di San Lorenzo, arso vivo su una graticola ardente il 10 agosto del 258 d.C. Per questa coincidenza temporale, le stelle che cadono nella notte di San Lorenzo rappresenterebbero le lacrime versate dal Santo durante il suo supplizio, eternamente vaganti nei cieli ma che scendono sulla Terra ogni 10 agosto. Da qui la credenza popolare secondo cui tutti coloro che ricordano il dolore del Santo guardando le sue “lacrime” potranno veder realizzato un loro desiderio.




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

23 SET
Sono già cadute numerose piogge e sono in arrivo tanti temporali, in molte zone d'Italia: basteranno a placare la siccità?
22 SET
Mediterraneo colpito e affondato. Botta fredda in arrivo da venerdì
22 SET
Cerchiamo di andare a vedere i rischi con POSSIBILI criticità: se poi non si verificassero, tanto meglio.
23 SET
In attesa del forte peggioramento dei prossimi giorni, ecco ancora rovesci e temporali
19 SET
Un altro sintomo inquietante del surriscaldamento del pianeta
17 SET
Un imponente ciclone mediterraneo s'è formato al largo delle coste calabro-siciliane: che legami ci sono con il riscaldamento globale?
16 SET
Risalita di caldo africano fino al Regno Unito, temperature altissime