In pubblicazione il 5 APR 2020

Una SuperLuna nella notte tra il 7 e l’8 aprile

Cosa si vedrà di più spettacolare nel cielo


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Il nome di  “Superluna” o “supermoon” viene assegnato alla luna piena che si verifichi nel momento in cui la luna, nella sua orbita ellittica, è più vicina alla terra.


 


Cosa ha di particolare questa combinazione?

Ebbene la maggiore vicinanza alla terra farà sì che la luna, specie se all'orizzonte, sembri molto più grande del normale e anche più luminosa 

Una  superluna cadrà APPUNTO  Nella notte tra il 7 e l’8 aprile  quando appunto la distanza lun ìa-terra celesti si ridurràa 356.907 chilometri, invece dei consueti 384.400, che costituiscono la distanza media tra i due corpi celesti. In particolare, la Luna apparirà più grande di un 14% e più luminosa di un 30%.

 Lo 'show' inizierà alle 19:10 del 7 aprile e arriverà nel punto di massimo splendore nella notte dell'8 Aprile alle 4:35.

 

Luna “rosa”, la prima luna piena di Aprile

La Luna piena di aprile è detta anche “luna rosa” perché  intorno ai primi di aprile  sbocciano numerosi fiori, molti dei quali rosei, sia nei prati che sugli alberi.

Ma “rosa” è anche il colore dell’amore, che sboccia in natura tra gli animali, come per esempio tra le lepri, e non è un caso che per  gli Indiani di America la Luna rosa era anche chiamata la Luna della lepre
 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 SET
Importanti novità in arrivo: le piogge dovrebbero fare il loro ingresso.
Il ciclone tropicale tra Ionio e Grecia il 17 settembre
17 SET
Ma è improbabile la loro penetrazione nell’entroterra
17 SET
Anticiclone messo a dura prova dalle correnti instabili Oceaniche. Un primo tentativo nel corso della prossima settimana
17 SET
Un imponente ciclone mediterraneo s'è formato al largo delle coste calabro-siciliane: che legami ci sono con il riscaldamento globale?
16 SET
Risalita di caldo africano fino al Regno Unito, temperature altissime
NOAA
8 SET
La Niña potrebbe portare più freddo e più neve, condizioni quasi normali per la stagione
7 SET
Le influenze future della Niña e del "Warm Blob" del Pacifico