In pubblicazione il 5 APR 2020

Una SuperLuna nella notte tra il 7 e l’8 aprile

Cosa si vedrà di più spettacolare nel cielo


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Il nome di  “Superluna” o “supermoon” viene assegnato alla luna piena che si verifichi nel momento in cui la luna, nella sua orbita ellittica, è più vicina alla terra.

 

Cosa ha di particolare questa combinazione?

Ebbene la maggiore vicinanza alla terra farà sì che la luna, specie se all'orizzonte, sembri molto più grande del normale e anche più luminosa 

Una  superluna cadrà APPUNTO  Nella notte tra il 7 e l’8 aprile  quando appunto la distanza lun ìa-terra celesti si ridurràa 356.907 chilometri, invece dei consueti 384.400, che costituiscono la distanza media tra i due corpi celesti. In particolare, la Luna apparirà più grande di un 14% e più luminosa di un 30%.


 Lo 'show' inizierà alle 19:10 del 7 aprile e arriverà nel punto di massimo splendore nella notte dell'8 Aprile alle 4:35.

 

Luna “rosa”, la prima luna piena di Aprile

La Luna piena di aprile è detta anche “luna rosa” perché  intorno ai primi di aprile  sbocciano numerosi fiori, molti dei quali rosei, sia nei prati che sugli alberi.

Ma “rosa” è anche il colore dell’amore, che sboccia in natura tra gli animali, come per esempio tra le lepri, e non è un caso che per  gli Indiani di America la Luna rosa era anche chiamata la Luna della lepre
 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Avvio di settimana dal clima gradevole e soleggiato, questo grazie all'anticiclone delle Azzorre
24 MAG
L’ultima settimana di Maggio (e della Primavera meteorologica) potrebbe presentarsi alquanto variabile
23 MAG
L'ultima ricerca, condotta da noti esperti italiani, pone dubbi sui legami tra i fattori meteo-climatici e il Covid-19
19 MAG
Nuovi temporali nelle prossime ore
15 MAG
Battuti diversi record di caldo per il mese di Maggio