In pubblicazione il 7 GEN 2021

2020, uno degli anni più caldi di sempre

Secondo il rapporto preliminare dell’Organizzazione Mondiale della Meteorologia a livello mondiale sarebbe il secondo anno più caldo dal 1850


Fonte Immagine: Pixabay modificata

A dispetto del lock down globale causato dalla pandemia, la presenza di gas serra in atmosfera nell’ultimo anno non è affatto calata, mentre le temperature planetarie si sono avvicinate a un altro inquietante record. Secondo le analisi preliminari degli studiosi della WMO (World Meteorological Organization), a livello globale il 2020 sarebbe infatti il secondo anno più caldo di sempre, dietro solo al 2016.


Nell’ultimo anno eccezionali ondate di caldo, accompagnate da vasti e furiosi incendi, hanno colpito soprattutto l’Australia, la Siberia e gli Stati Uniti, ma secondo gli scienziati della WMO altrettanto preoccupante, per quanto non sia visibile a occhio nudo, è il surplus record di calore immagazzinato negli oceani del Pianeta: si stima che circa l’80% dei mari della Terra nel 2020 sia stato interessato da delle vere e proprie intense ondate di caldo “marino”.


Insomma, nonostante il rallentamento delle attività umane causato dalla pandemia, il Global Warming non accenna a fermarsi e anche Petteri Taalas, Segretario generale della WMO, ha affermato che “purtroppo anche il 2020 è stato un anno di anomalie eccezionali per il clima terrestre". A conferma di questa affermazione ci sono anche i dati ufficiali relativi ai primi dieci mesi del 2020: le temperature medie da gennaio a ottobre del 2020 sono risultate infatti di 1,2 gradi più alte rispetto alla corrispondente media del periodo 1850-1900. E tutto questo nonostante quest’anno, nel Pacifico, sia in corso un episodio di Niña, periodica anomalia oceanica che tende a raffreddare l’atmosfera.   



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

27 GEN
Nord Italia tra schiarite e fasi coperte, qualche perturbazione qua e là.
27 GEN
Si aprirà una fase caratterizzata da umido e mite flusso atlantico, con maltempo diffuso su gran parte del Paese
26 GEN
In Emilia-Romagna si profila una parantesi con clima relativamente asciutto e freddo fino a giovedì, quando le condizioni meteo torneranno nuovamente a cambiare
24 GEN
Discesa fredda, fiocchi fino in pianura
21 GEN
Le temperature medie planetarie continuano a salire e anche il 2020 ha stabilito numerosi record in diverse regioni del Mondo, compresa l'Europa
20 GEN
Una disciplina particolare, che tenta di ricostruire il passaggio di violente tempeste formatesi in tempi lontani