In pubblicazione il 6 MAG 2019

Caldo fino 35 gradi in vista? Bufala...

I sogni caldofili e i timori dei freddofili alimentati da false notizie


Fonte Immagine: GFS NOAA

 

Da qualche giorno sulla Rete si rincorrono previsioni allarmanti circa l’imminente arrivo di un’ondata di caldo africano fino 35 gradi entro i prossimi 10 giorni

Ecco cosi si legge oggi su GOOGLE

Schermata%202019-05-06%20alle%2014_14_58.png

 

Ma, almeno ad oggi, nessun modello prognostico accenna nemmeno lontanamente  prevedere una ondata di caldo estivo (essendo previsioni potrei essere smentito!).


E’ pur vero che nei prossimi 10-12 giorni sono probabili due tentativi dell’Africano di aggredire l’Italia, uno tra il 12  il 13 maggio, un altro tra il 16  e il 17 maggio. 

Ma le due incursioni non provocheranno nulla che assomigli ad una ondata di caldo estivo perché saranno molto brevi, alquanto deboli e al più, specie nel secondo tentativo,  lambiranno  le regioni di Nordovest, la Toscana con temperature di 10 gradi a 1500m (come dire massime al suolo intorno 23-25 gradi). Solo su Sardegna e Sicilia si raggiungerebbero i 15 gradi alla quota di 1500m, con temperature massime al suolo tra 25 e 30 gradi.

%20%20tee%20citta%2015_54_34.png

 

Insomma molto fumo e poco arrosto



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 FEB
Freddo e neve su quasi tutta Europa. E in Italia?
17 FEB
Una perturbazione proveniente dal Nord Atlantico investirà la nostra penisola
17 FEB
Un'altra perturbazione favorirà un nuovo peggioramento del tempo, con le piogge che questa volta si spingeranno anche al Centrosud
17 FEB
Nella Rete le notizie terroristiche attirano soprattutto i “creduloni”
17 FEB
Ripreso per caso con lo smartphone, il sisma del marzo 2011 che colpì il Giappone. La causa del disastro nucleare di Fukushima
17 FEB
Come nascono i cicloni atlantici violenti- A cura di Roberto Nanni
16 FEB
Caratterizza la circolazione atmosferica a livello emisferico e spesso diventa protagonista delle vicende meteo invernali
13 FEB
Il giorno 10 Febbraio un aereo della British Airways ha raggiunto la velocità più alta mai registrata per un Boeing