In pubblicazione il 23 AGO 2020

Grave siccità al Centronord al 23 agosto

Quando finirà...


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

La siccità non dipende solo dal deficit di pioggia


Per stimare la siccità viene impiagato  un indice denominato Combineted Drought Index (CDI) che combina appunto più parametri e non solo  il deficit pluviometrico.


Tale indice è stato messo a punto dall’Osservatorio europeo sulla siccità (EDO) di Copernicus e viene utilizzato per individuare e monitorare le aree che sono interessate o che possono esserlo da siccità agricola. 

L'indicatore CDI è una combinazione a opportuna delle seguenti variabili meteorologiche, idrologiche e biofisiche  (queste ultime di derivazione satellitare):

  • quantità di pioggia caduta
  • umidità del suolo
  • stadio di maturazione della vegetazione.

In particolare l’indice  CDI è derivato dalla combinazione di tre indicatori di siccità prodotti operativamente da EDO:

Indice di precipitazione (SPI), Anomalia da umidità del suolo (SMA) e Anomalia FAPAR (Fraction of Absorbed Photosynthetically Active Radiation) 

Sulla base dell’indice CDI le aree sono classificate secondo tre classi primarie di siccità:

(1) "Watch", a indicare che la precipitazione è inferiore al normale;

(2) "Avvertimento", che indica che l'umidità del suolo è insufficiente;

(3)"Allerta", indica che la vegetazione mostra segni di stress.

 

Grave siccità in Italia su alcune regioni. Quando finirà

L’indice CDI relativo alla prima decade di Agosto indica che la siccità è presente su molte regioni del Centronord ed è grave su Alto Piemonte,  Medio-bassa Toscana, Veneto ed Abruzzo

Schermata%202020-08-22%20alle%2016_30_11.jpg

Ad oggi le piogge previste nei prossimi 10 giorni sembrano poco abbondanti al sulle regioni ora in siccità (inferiori a 30 mm) e quindi non sufficienti per almeno  attenuare la siccità.

Schermata%202020-08-23%20alle%2017_54_01.jpg

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci
Tags: 

ULTIMI ARTICOLI

23 SET
Sono già cadute numerose piogge e sono in arrivo tanti temporali, in molte zone d'Italia: basteranno a placare la siccità?
22 SET
Mediterraneo colpito e affondato. Botta fredda in arrivo da venerdì
22 SET
Cerchiamo di andare a vedere i rischi con POSSIBILI criticità: se poi non si verificassero, tanto meglio.
23 SET
In attesa del forte peggioramento dei prossimi giorni, ecco ancora rovesci e temporali
19 SET
Un altro sintomo inquietante del surriscaldamento del pianeta
17 SET
Un imponente ciclone mediterraneo s'è formato al largo delle coste calabro-siciliane: che legami ci sono con il riscaldamento globale?
16 SET
Risalita di caldo africano fino al Regno Unito, temperature altissime