In pubblicazione il 11 SET 2019

La più grande apocalisse vulcanica mai avvenuta sulla terra

Gondwana, l'attuale Sud America, si staccò da Pangea 165 milioni di anni scatenando una eruzione vulcanica apocalittica


Fonte Immagine: web

 

Prima di 165-200  milioni di anni fa  il neo generato mantello roccioso terrestre, noto come Pangea, era un unico blocco continentale, circondato da un unico oceano. Con il tempo però, la parte Sud di Pangea, nota come Gondwana, ha iniziato a separarsi da Pangea, trasformandosi  poi nel corsoi di milioni di anni in ciò che noi oggi conosciamo oggi come il Sud America.

La  profonda e vasta spaccatura così apertasi nella crosta terrestre favorì la formazione di un megavulcano che inondò di magma rovente basaltico più di 1,3 milioni di chilometri quadrati tra Brasile, Uruguay, Paraguay. L'indice di esplosività vulcanica  eruzione assegnato all'evento è pari a 8, il valore massimo con cui vengono classificate le eruzioni vulcaniche "apocalittiche" o  "mega-colossali".


Questo punteggio è dato a qualsiasi evento che espella più di 1000 chilometri cubi di roccia, come il supervulcano Toba fece in Indonesia 74 mila anni fa. Un evento di tale portata bruciò con la lava infuocata  tutto il territorio per  600-700km in ogni direzione. La enorme quantità di  cenere vulcanica, ha riflesso senz'altro quasi tutta la radiazione solare, gettando la terra nel buio di un lungo inverno  per anni e anni.  Per confronto, l'eruzione di Toba, molto più piccolo dell'evento in questione,  è stato stimato a abbia causato circa 10 gradi di raffreddamento globale per quasi un decennio.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

18 FEB
Palese errata interpretazione delle previsioni stagionali
18 FEB
Freddo e neve su quasi tutta Europa. E in Italia?
17 FEB
Una perturbazione proveniente dal Nord Atlantico investirà la nostra penisola
17 FEB
Un'altra perturbazione favorirà un nuovo peggioramento del tempo, con le piogge che questa volta si spingeranno anche al Centrosud
17 FEB
Ripreso per caso con lo smartphone, il sisma del marzo 2011 che colpì il Giappone. La causa del disastro nucleare di Fukushima
17 FEB
Come nascono i cicloni atlantici violenti- A cura di Roberto Nanni
16 FEB
Caratterizza la circolazione atmosferica a livello emisferico e spesso diventa protagonista delle vicende meteo invernali
13 FEB
Il giorno 10 Febbraio un aereo della British Airways ha raggiunto la velocità più alta mai registrata per un Boeing