In pubblicazione il 27 DIC 2018

Meteo e Turismo, dove andare a gennaio

Uno dei mesi più freddi dell’anno nel nostro Emisfero e in particolare anche in Italia, offre però la possibilità di visitare mete lontane e assai affascinanti


Fonte Immagine: Pixabay

 

Gennaio, in Italia mese da sciarpa e guanti, è il mese che tutti gli amanti dello sci aspettano: la neve infatti comincia a imbiancare a dovere le montagne e gli impianti lavorano a pieno ritmo. Insomma, da nord a sud, è questo il momento per inforcare gli sci e consumare chilometri di piste, incuranti del freddo che inevitabilmente accompagna spesso le giornate nel mese di gennaio.

Per chi invece scia poco, o non scia affatto, e magari mal sopporta il freddo, gennaio è il periodo ideale per visitare mete turistiche ricercate lontane da noi, nonché luoghi meno reclamizzati e visitati, ma che proprio in questo periodo consentono di scoprire e conoscere da vicino culture millenarie e affascinanti. Ecco allora che questo può essere il momento giusto per visitare lo Yemen. Nel paese del “mille e una notte” infatti gennaio consente di visitare la città vecchia di Sanaa o la favolosa Isola di Socotra con un clima ideale, caratterizzato da un caldo non eccessivo, con temperature pomeridiane che oscillano attorno ai 28-30 gradi (nulla a che vedere quindi con i 37-38 gradi dei mesi estivi), mentre l’ombrello risulta praticamente inutile, considerato che mediamente si contano 1-2 giorni di pioggia al mese.

Antigua.jpg


Meno avventurosa, ma sicuramente capace di regalare panorami da favola, è Antigua, nei Caraibi: i primi mesi dell’anno, compreso gennaio, regalano giornate calde e piene di sole, senza il rischio delle piogge torrenziali che tra luglio e ottobre talvolta colpiscono questa paradisiaca isola delle Piccole Antille. A gennaio, nelle sue favolose 365 spiagge, il sole invece raramente deve fare i conti con le nuvole, le piogge sono rare e di breve durata mentre le temperature massime pomeridiane oscillano tra i 28 e i 30 gradi, con un caldo che quindi (complice anche la ventilazione) risulta tutt’altro che fastidioso.

Dubai.jpg

Se però oltre a cercare il caldo volete anche visitare un luogo senza eguali, da molti definito la “città del futuro”, allora sappiate che questo è uno dei mesi migliori per una bella vacanza tra le bianche spiagge e gli avveniristici grattacieli di Dubai. Luogo quasi fantascientifico, con edifici futuristici che si ergono al confine tra il Deserto Arabico e le cristalline acque del Golfo Persico, in gennaio Dubai può regalare giornate davvero piacevoli, prevalentemente soleggiate e caratterizzate da temperature massime che mediamente si aggirano sui 24-26 gradi, mentre le piogge sono decisamente poco frequenti e in generale di breve durata. Insomma, un clima ideale sia per godere delle sue favolose spiagge sia per girare le sue lussuose e inimitabili strade.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

16 GEN
Correnti Atlantiche tornano progressivamente a fluire sul Mediterraneo
Correnti a 5500m tra il 20 e il 23 gennaio
15 GEN
Le proiezioni odierne confermano la nostre ripetute previsioni al riguardo
14 GEN
L'alta pressione delle Azzorre prenderà il comando della Penisola. Solo una breve parentesi (per il Centro Sud)
14 GEN
Ulteriore rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali, anche sui settori adriatici meridionali e lungo i restanti settori ionici
15 GEN
Forte scossa di terremoto avvertita dalla popolazione. Gente in strada su tutta la costa Romagnola
Raffiche di vento in km/ora il 14 gennaio
14 GEN
E' giunto il Foehn in Val Padana