In pubblicazione il 9 MAG 2022

Meteo: il primo caldo africano arriva sempre prima!

Oramai è in maggio il periodo tipico della prima fase calda di stagione...


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Analisi meteo. L'alta pressione africana, oramai sempre più invadente in tutte le stagioni, è diventata ordinaria amministrazione pure in maggio. Vediamo i resoconti.


RECORD: lo storico 5 MAGGIO 2019 in EMILIA-ROMAGNA


A breve al Centro-Sud cose interessanti. Vediamo i modelli

 

L’Anticiclone africano più vicino all’Italia di una volta 

A seguito del surriscaldamento del pianeta, l’equatore “virtuale” - ossia quello che segue il corso del sole - si è spostato verso il Mediterraneo occidentale di circa 300km rispetto a 50-100 anni fa. Questo spiega perché l’Africano, in ogni stagione, è più invasivo sull’Italia che nel passato, a spese del più mite Anticiclone delle Azzorre. Con buona pace di chi non sopporta il caldo e ama la pioggia.

vi diciamo quando arriva l’ESTATE: la risposta vi stupirà!

Meteo: siccità ESTREMA in alcune aree d'Italia! E non farà altro che peggiorare...

 

Il primo caldo estivo ormai arriva in maggio

Ma la maggiore vicinanza all’Italia ha nello stesso tempo fatto sì che l’anticiclone sia solito anticipare alla seconda quindicina di maggio la sua prima ondata di caldo. Ormai la prima onda calda estiva è solito presentarsi tra il 15 e i 30 e non, come una volta, nella prima quindicina di giugno. Lo conferma la statistica: nei 23 anni dal 1960 al 1983 i mesi di maggio con ondate di caldo erano stati 11 (probabilità 48%).  

METEO: le PREVISIONI per la PROSSIMA SETTIMANA

Invece nei 30 anni più recenti, dal 1991 al 2020, i mesi di maggio con fasi meteo calde (talora eccessive) sono stati ben 23 (quasi tutte nella seconda quindicina del mese), come dire quasi l’80% delle annate. Per di più, le ondate di caldo hanno interessato in prevalenza il Nord Italia e le regioni del Medi-Alto Tirreno, perché è qui che in genere si è fatta risentire talvolta l'influenza da parte del bordo occidentale dell'anticiclone Nord africano, centrato per lo più sul Marocco. Oltretutto, l'assenza del mare che mitiga l'eventuale bolla calda, ha fatto si che in Pianura Padana si sia sentito ben di più che altrove...



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 MAG
L’ultimo fine settimana del mese porterà con sé novità eclatanti dal punto di vista meteorologico!
26 MAG
L'Anticiclone Nord-Africano occuperà con prepotenza l'Italia portano un'ondata di caldo intenso
25 MAG
Nuovo moderato peggioramento del tempo atteso nell'ultima parte della settimana
24 MAG
Sono uscite le proiezioni ufficiali, a cura di AccuWeather: vediamole insieme
25 MAG
Nella data di ieri la città costiera Romagnola ha registrato il valore di temperatura minima più elevato di sempre per il mese di Maggio
8 MAG
Nonostante le piogge, talora abbondanti, la situazione idrica rimane assai critica.
26 APR
Questo grande uccello della famiglia delle Picidae ha fatto la sua comparsa in un luogo piuttosto insolito