In pubblicazione il 19 FEB 2020

Quanti nubifragi sul Piemonte negli ultimi vent’anni. A cura del dr. Villa

Analisi e classificazione di eventi precipitativi intensi in Piemonte


Fonte Immagine: Villa Matteo

 

TITOLO: SOTTOTITOLO: In Italia, a oggi, non esiste una classificazione a livello provinciale, sulla base di dati registrati dalle stazioni meteorologiche. Il Nord Italia è un territorio che presenta numerose fragilità dal punto di vista morfologico e geologico, influenzato fortemente dall’azione antropica che rende molte zone esposte al fenomeno del dissesto idrogeologico.

Per lo studio sui nubifragi sono state consultate le stazioni meteorologiche con pluviometro attivo appartenenti alle varie ARPA regionali prendendo in considerazione il ventennio 1997-2017 e scegliendo almeno sette stazioni per ogni provincia. Le categorie che si andranno a considerare nel presente articolo saranno quelle mostranti il numero di eventi dove è stata registrata una quantità giornaliera di pioggia sopra i 50mm e quella sopra i 150mm. Per fare questo è stato preso in considerazione il numero di eventi totali ottenuto dalla somma degli eventi registrati dalle singole stazioni, senza ripetizione e salvando il dato corrispondente all’evento di intensità massima.

Passiamo ora ad analizzare i risultati ottenuti partendo dall’immagine mostrante il numero di eventi sopra i 50mm di pioggia al giorno (immagine 1).

Schermata%202020-02-19%20alle%2009_20_30(1).jpg


 

Si passa ora ad analizzare la mappa mostrante il numero di eventi che hanno visto un quantitativo di pioggia giornaliera superiore ai 150mm (immagine 2).

Schermata%202020-02-19%20alle%2009_12_29.jpg

Immagine 2: Andando a prendere in considerazione gli eventi precipitativi più intensi si può notare come sia sempre la provincia di Verbania ad essere caratterizzata dal rischio maggiore, seguita da Vercelli. Rischio moderato nelle province di Torino, Biella ed Alessandria. Basso nelle province di Torino, Asti e Novara.



Fonte Articolo: DR. Matteo Villa
Tags: 

ULTIMI ARTICOLI

Anomalie previste per i primi giorni della nuova settimana
29 MAR
Il nuovo peggioramento partirà lunedì dal Nord, per poi coinvolgere martedì il Centro-Sud
28 MAR
Nuovo peggioramento del tempo con le piogge che coinvolgeranno molte regioni, specie al Nord e versante tirrenico
27 MAR
Nel corso del week-end tempo in miglioramento, ma peggiora nella nuova settimana
27 MAR
Le nubi lasceranno maggiore spazio a giornate più soleggiate tra sabato e domenica
22 MAR
Danneggiato l'ospedale, due le forti scosse di terremoto
22 MAR
Un rapporto appena diffuso da SIGEA fa il punto su quanto emerge dall'analisi preliminare riguardante l'eventuale ruolo del clima sulla diffusione del virus
21 MAR
Scossa avvertita anche in Puglia e Calabria
20 MAR
La paura aumenta in provincia de L'Aquila e Rieti