In pubblicazione il 15 FEB 2019

Alta pressione protagonista, inquinamento sempre piu' alto nelle città

Nessun cambiamento a breve medio termine


Fonte Immagine: web

 

L'alta pressione si sta consolidando nella nostra Penisola e nei prossimi 7 giorni non si verificheranno cambiamenti di rilievo. Mezza Europa sarà coinvolta da questa figura di alta pressione che porterà un tempo stabile, spesso mite di giorno, con assenza totale di precipitazioni. 


Come sempre, in queste situazioni, il tempo resterà stabile per diversi giorni ( probabilmente per altri 7) ma in Pianura Padana e nelle valli del Centro potrebbero tornare le nebbie, almeno nelle ore piu' fredde della giornata. Questa pero' non sarà l'unica cosa negativa, la piu' rischiosa per tutti noi sarà l'inquinamento. L'assenza di ventilazione, tempo stabile e assenza di precipitazioni porteranno un graduale aumento dello smog nei grandi centri urbani. Prepariamoci quindi a molti giorni con livelli di PM10 molto alti nelle città della Pianura Padana. Fino a metàdella prossima settimana non sono previsti cambiamenti. 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

16 LUG
Fino a domenica avremo caldo nella norma con possibili temporali, poi di nuovo anticiclone subtropicale
16 LUG
parziale peggioramento del tempo al Nord nella giornata di giovedì, con nuvole e improvvisi temporali su molte regioni
16 LUG
Più intensa e più lunga di quanto avevamo previsto una settimana fa
16 LUG
Passata la perturbazione, l’Italia rimane esposta a correnti settentrionale che mantengono contenute le temperature
16 LUG
Lungo gli oltre 7000 chilometri delle nostre coste le caratteristiche climatiche fondamentali possono variare anche di molto
15 LUG
I primati mondiali di uno dei fenomeni atmosferici più imprevedibili e distruttivi
15 LUG
Emeregnza incendi in Sardegna, impegnate tantissime squadre