In pubblicazione il 20 LUG 2019

Anche New York nella morsa del grande caldo

Temperature particolarmente alte ed elevati tassi di umidità hanno spinto le autorità cittadine ad annullare alcuni importanti appuntamenti


Fonte Immagine: Pixabay

 

Mentre in Italia ci prepariamo ad affrontare una nuova intensa ondata di caldo, dall’altra parte dell’oceano New York è già alle prese con temperature particolarmente alte, che stanno mettendo a dura prova i suoi cittadini. In questo fine settimana infatti nella metropoli americana sono attese temperature massime intorno a 36-37 gradi, con un’afa decisamente fastidiosa, che aumenterà notevolmente la sensazione di caldo, spingendo le temperature percepite su fino ai 43-45 gradi!

A causa del caldo particolarmente intenso previsto per questi giorni, le autorità cittadine hanno deciso di annullare alcuni importanti eventi che erano in programma proprio nel fine settimana. Tra gli eventi cancellati anche la New York City Triathlon, gara che si tiene ogni anno in questa città nel mese di luglio e che, dalla prima edizione del 2001, non era mai stata annullata, e un importante festival musicale e letterario, l’OZY Fest, che doveva svolgersi nell’area di Central Park.


Lo stesso sindaco Bill de Blasio ha lanciato un appello pubblico chiedendo alla cittadinanza di prendere tutte le precauzioni necessarie per evitare i pericoli del caldo eccezionale previsto per questi giorni, mentre altre preoccupazioni arrivano dalla rete elettrica: si stima che l’intenso uso degli impianti di condizionamento possa far salire i consumi energetici a livelli record, mai toccati prima, e si teme quindi la possibilità di blackout dovuti all’eccessiva richiesta di elettricità.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

23 AGO
Inizia una lunga fase temporalesca al Centronord
21 AGO
Allerta arancione della Protezione Civile oggi e domani in Lombardia e allerta gialla su Piemonte, Toscana e Abruzzo
18 AGO
Nei prossimi giorni caldo in aumento a causa dell'alta pressione dell'Anticiclone Nord Africano, che insisterà soprattutto al Centro e al Sud
17 AGO
L'alta pressione dell'Anticiclone Nord-Africano scatenerà una nuova ondata di caldo, comunque meno intensa della precedente
22 AGO
Ma succede ogni anno e sembrerebbe non esserci nessun record
20 AGO
Forti raffiche di vento, operazioni difficili