In pubblicazione il 17 FEB 2019

Anticiclone e bel tempo: qualità dell’aria pessima in Lombardia e Milano

Il bel tempo è un toccasana per l’umore, ma nella stagione invernale non per l’ambiente


Fonte Immagine: ARPA Lombardia

 

Un vero mostro anticiclonico interessa gran parte del nostro Paese, ma non solo perché anche su quasi tutta l’Europa centro occidentale le cose non vanno tanto meglio.

Un lunga pausa della stagione invernale in cui abbiamo visto e vedremo pochi fenomeni, sostanzialmente localizzati su alcune aree del medio e basso Adriatico; piogge quindi assenti al Centro Nord, ma anche sulle regioni meridionali ove sembrava potesse arrivare qualche pioggia nelle prossime fasi. 

La situazione si sta quindi aggravando perché la stasi anticiclonica non porta solo la totale assenza di piogge, ma anche temperature al di sopra della media. 


Valori termici sensibilmente oltre la norma per un periodo prolungato per 15-20 giorni possono rappresentare inoltre una situazione di pericolo per gli alti livelli di inquinamento che stanno colpendo le metropoli del Centro Nord italiano.

A risentirne sarà quindi la qualità dell’aria, decisamente malsana, soprattutto lungo la Pianura padana che per la sua conformazione orografica è una sorta di " trappola" per smog e polveri sottili che ristagnano nei bassi strati in assetti barici come quello attuale

Nell’immagine la qualità dell'aria prevista per la Lombardia, fonte Arpa Lombardia.



Fonte Articolo: Andrea Tura

ULTIMI ARTICOLI

24 MAG
Continua la fase piovosa e relativamente fresco. All'orizzonte però si intravede la possibilità di un primo cambiamento dello scenario meteorologico
24 MAG
Ecco perché piogge e fresco insistono ormai da 2 mesi. Occhio alla legge di compensazione!
Satellite alla ore 09.00 di venerdì 24
24 MAG
Anticiclone africano ancora... in lista di attesa
23 MAG
Un'evoluzione su tre principali fasi: il weekend sarà di nuovo instabile
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni