In pubblicazione il 5 FEB 2019

Australia, dopo il caldo record ecco le inondazioni

Allarme per animali pericolosi nei centri città!


Fonte Immagine: web

 

Sono circa 11 mila le persone rimaste senza energia elettrica, 650 persone sono state evacuate, migliaia le case inondate dalla acque e due le vittime ma ci sarebbe anche qualche disperso. Questo il bilancio delle piogge torrenziali che hanno colpito il Nord Est dell'Australia dopo settimane di caldo record. 

Le due vittime sono state confermate a Townsville. Le inondazioni hanno portato ad un altro problema non da poco: le strade allagate hanno visto il popolamento di centinaia di coccodrilli e serpenti! I rettili hanno abbandonato il fiume Ross e si sono riversati nelle vie delle città, tra le più colpite dal maltempo, provocando la reazione atterrita degli abitanti già in gravissima difficoltà per le alluvioni.


 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

15 FEB
Alta pressione protagonista, aria molto mite sulle Alpi
14 FEB
L’evoluzione in quattro distinte fasi fino al 23 febbraio. Periodo poco dinamico
12 FEB
L’alta pressione guadagna ulteriore spazio sul Mediterraneo
15 FEB
Tendenza meteo fino metà mese, tra poco online
12 FEB
Danni pesantissimi nel Nord del Paese
12 FEB
Mareggiate lungo le coste esposte. Una nuova perturbazione proveniente dall’Europa nord-orientale, giungerà nella giornata di domani