In pubblicazione il 8 APR 2019

Bologna, a Giugno la prima Conferenza nazionale su previsioni meteo e climatiche

In vista della nascita di ItaliaMeteo e del trasferimento del centro di calcolo dell’ECMWF


Fonte Immagine: web

 

un importante evento meteorologico si svolgerà il prossimo giugno a Bologna. Il 17-18 giugno 2019 a Bologna, si svolgerà la prima Conferenza nazionale sulle previsioni meteorologiche e climatiche. Organizzata dalle associazioni Sisc (www.sisclima.it) e Aisam (www.aisam.eu) la conferenza è rivolta a tutte le persone impegnate nella ricerca e nella operatività, dalle scale del now–casting meteorologico alle previsioni climatiche di lungo termine, incluse le proiezioni di cambiamento climatico. Una conferenza voluta a Bologna che diventerà presto la città meteo per eccellenza in Italia grazie a due importantissime novità, ovvero la nascita di ItaliaMeteo ed il trasferimento in Italia del centro di calcolo dell’ECMWF.

Durante la conferenza interverranno Carlo Cacciamani (Dipartimento di protezione civile), Erika Coppola (Ictp), Silvio Davolio (Isac–Cnr), Rossella Ferretti (Università dell’Aquila), Silvio Gualdi (Cmcc), Frank Marzano (Sapienza Università di Roma), Simona Masina (Cmcc), Elisa Palazzi (Isac–Cnr), Antonello Pasini (Iia–Cnr), Valentina Pavan (Arpae), Anna Maria Siani (Sapienza Università di Roma), Elisabetta Trovatore (Arpal), Dino Zardi (Università di Trento).

Sessioni previste:

1.    Nowcasting e previsioni a breve termine


2.    Previsioni a medio termine e sub–stagionali

3.    Previsioni stagionali e multi–annuali

4.    Previsioni decadali e proiezioni di lungo termine 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Piogge cumulate il 23 aprile
17 APR
Sta per esaurirsi la preziosa ma lunga fase piovosa
Piogge previste per i prossimi 7 giorni
17 APR
Una perturbazione in discesa dalla Francia attiverà nuovi fenomeni a partire dal 23
15 APR
Forti venti di scirocco sul Mediterraneo per il fine settimana Santo
16 APR
Impianti aperti a sorpresa nel weekend di Pasqua e Pasquetta
16 APR
Danni pesantissimi in diversi Stati
15 APR
Avvertita distintamente dalla popolazione