In pubblicazione il 5 GEN 2019

Continua il periodo siccitoso, incendi tra Lombardia e Piemonte

Roghi favoriti dai venti


Fonte Immagine: web

 

Mentre il 2019 è iniziato all'insegna del freddo e della neve sulle regioni del Centro Sud, la situazione è nettamente differente nel Nord Italia interessato sempre dall'alta pressione. L'assenza delle precipitazioni perdura quasi da un mese e nei giorni scorsi è tornata l'emergenza incendi. Si, sembra strano ma si combatte contro il fuoco a causa della siccità e della mancanza della neve. Incendi di origine dolosa favoriti anche dalla ventilazione spesso forte di caduta dalle Alpi. In Lombardia da qualche giorno si combattecontro il fuoco sul Monte Martica vicino a Varese dove sono stati distrutti già 100 ettari. I vigili del fuoco stanno tenendo le fiamme lontano dalle abitazioni e sono al lavoro anche tre elicotteri e un canadair. Altro incendio nei giorni scorsi nell'Alto Lago nei pressi di Sorico, tra le province di Como, Lecco e Sondrio con decine di ettari bruciati. Altri piccoli focolai sono stati comunque segnalati e già spenti tra Piemonte e Lombardia. 


La situazione meteo purtroppo non vedà cambiamenti nei prossimi giorni.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

21 LUG
L’alta pressione di matrice africana terrà lontani i temporali e spingerà in su le temperature
20 LUG
L’alta africana ruggirà forte ancora una volta sul continente europeo centro occidentale
20 LUG
L’alta pressione colpirà direttamente l’Europa occidentale; la nostra Penisola solo lambita
20 LUG
L’alta pressione, sempre più robusta, garantirà tempo soleggiato a temperature in crescita
20 LUG
Temperature particolarmente alte ed elevati tassi di umidità hanno spinto le autorità cittadine ad annullare alcuni importanti appuntamenti
20 LUG
Poche o nulle notizie dai telegiornali, solo spazio alle vacanze o alle file in autostrada
20 LUG
Ci sarebbero almeno 7 dispersi, fiumi nelle strade di Ankara