In pubblicazione il 29 DIC 2018

Dichiarato lo Stato di emergenza a seguito del terremoto sull'Etna

Stanziati i primi 10 milioni di euro


Fonte Immagine: web

 

Nella giornata di venerdi' il Consiglio dei ministri ha deliberato «la dichiarazione dello stato di emergenza, per 12 mesi» a seguito del terremoto che ha colpito il territorio dei comuni di Aci Bonaccorsi, Aci Catena, Aci Sant’Antonio, Acireale, Milo, Santa Venerina, Trecastagni, Viagrande e Zafferana Etnea, in provincia di Catania, il 26 dicembre. Sono stati stanziati dieci milioni di euro per le prime attività di soccorso e assistenza alle popolazioni colpite dal Fondo per le emergenze nazionali.




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Temperature a 1500m alle ore 13.00 del 23 febbraio
21 FEB
Fugace ritorno dell’inverno al Centrosud, 
21 FEB
La giornata di venerdì si mostrerà assolutamente primaverile con picchi fino a 20 gradi. Più freddo ovunque nel fine settimana
20 FEB
Ancora molti giorni in ostaggio di un possente dell’anticiclone
20 FEB
L'aeroporto era già stato chiuso in parte questa mattina
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese