In pubblicazione il 10 LUG 2019

Disastro a Milano Marittima: downburst e TORNADO - VIDEO

Danni pesantissimi a causa di una tromba marina

 

 

Se nella giornata di martedì 9 Luglio i temporali intensi che hanno colpito l’Emilia Romagna erano spesso accompagnati da grandine, in alcuni casi con chicchi di dimensione eccezionale, nella prima mattinata di mercoledì 10 Luglio gli ultimi fenomeni temporaleschi sono stati accompagnati da intense raffiche di vento.

La località piu’ colpita è stata certamente Milano Marittima dove, incredibilmente, sembra esserci solo un ferito. Dalle immagini sembra quasi un miracolo: le intense raffiche di vento discendenti dall’intenso sistema temporalesco hanno divelto tendoni, cartelli ma soprattutto provocato un’ecatombe di pini che hanno paralizzato il traffico.

Molti di questi pini hanno schiacciato auto ed anche un autobus di linea. I pini marittimi hanno poca stabilità e rappresentano spesso un problema durante le raffiche di vento: risultano instabili soprattutto in estate quando la callosità delle radici si accentua. Il passaggio di auto ed i successivi strati di asfalto possono far esplodere le radici, causandone poi la caduta. All’arrivo di un forte temporale bisognerebbe sempre evitare di sostare sotto un albero.


Dalle prime immagini e da un sopralluogo proprio sul posto sembrava essersi trattato solamente di un downburst, potente. Tuttavia non si può mai escludere la presenza, in seno a forti venti temporaleschi, la presenza di qualche micro vortice ma che nulla ha a che vedere con i tornado. 

Da una successiva analisi piu’ approfondita e con il sopraggiungere di immagini dall’alto e video si è poi materializzato il Tornado, si avete capito bene, per una volta è successo davvero. Il fronte temporalesco ha probabilmente favorito la formazione di una tromba marina in prossimità della costa di Milano Marittima al confine con Lido di Savio e questo vortice e poi riuscito ad impattare contro la costa, in prossimità degli stabilimenti balneari numero 301 – 303 per poi interessare alcune vie di Milano Marittima e, ancora sottoforma di tornado, interessare la pineta fino alla zona della Casa delle Farfalle.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

23 FEB
Ultime ore molto miti, poi una fase più fredda. Ultimo colpo di coda invernale?
22 FEB
Ma paradossalmente Il freddo è poco responsabile
21 FEB
Con la prossima settimana l'inverno meteorologico è ormai prossimo al capolinea, e se non per qualche timido assaggio
20 FEB
Dopo la fiammata anticiclonica potrebbe arrivare l'ultimo colpo di coda invernale
23 FEB
UFFICIALE, BLOCCO TOTALE DECISO DALLA REGIONE TUTTO FERMO FINO A DOMENICA PROSSIMA
21 FEB
Cominciamo ad analizzare il clima delle aree est Europee
20 FEB
Gli studi scientifici dimostrano che le condizioni meteorologiche giocano un ruolo fondamentale nell'insorgere dei focolai di questa pericolosa patologia
19 FEB
In caso di gelate sarebbe un grave danno per i frutti