In pubblicazione il 4 MAR 2020

Georgia, tre sciatori italiani sono morti

Secondo una prima ricostruzione le persone si trovavano in una zona vietata sulla cima Tetnuld


Fonte Immagine: web

 

Un gruppo di sciatori italiano è stato investito da una valanga in Georgia. Secondo le prime notizie riportate dalla società pubblica georgiana che si occupa di turismo invernale il gruppo di sciatori italiani si trovava in una zona vietata sulla cima Tetnuld, dove c'erano cartelli che avvertivano anche del pericolo valanghe. Sei persone sono state travolte dalla valanga che ha ucciso tre italiani. 
 




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

4 APR
A cura del Dott. Alfio Giuffrida, Fisico nonché Meteorologo e scrittore
2 APR
Il mese di aprile potrebbe ancora mostrare qualche segnale di incertezza
2 APR
Si volterà pagina già dal weekend, quando le temperature riprenderanno a salire sensibilmente
3 APR
Migliaia e migliaia di vittime nel nostro continente, con Italia e Spagna a pagare il conto tragicamente più elevato; possibile legame con le condizioni climatiche
3 APR
I dati mostrano un leggero miglioramento della situazione, con la curva dei contagi che, soprattutto al Nord, comincia a rallentare
31 MAR
La grande metropoli americana è oramai al collasso e in aiuto giunge anche la nave ospedale della Marina Militare Americana