In pubblicazione il 10 LUG 2019

Grandinate spaventose in Emilia Romagna

Chicchi di grandine grandi quasi come mele


Fonte Immagine: web

 

Nel pomeriggio di martedì 9 Luglio l'Emilia Romagna è stata interessata da diversi temporali molto violenti: l'ingresso di aria piu' fredda in quota ha dato vita ad intensi contrasti con l'aria molto calda presente e gli alti tassi di umidità. Forti temporali hanno colpito prima l'Emilia centrale, in particolar modo le aree collinari di parmense, reggiano e modenese, poi l'Appennino bolognese. Proprio nel bolognese sono state segnalate le prieme grandinate eccezionali: il chicco di grandine che vedete in foto è stato segnalato a Monzuno, Appennino bolognese. Temporali molto violenti hanno poi colpito il ravennate zona Faenza, poi Forlì ed infine le aree costiere di Bellaria- Igea Marina con grandine anche qui di notevoli dimensioni. Fortunatamente i chicchi così grandi sono stati pochi ma i danni sono evidenti.


Foto via Emilia Romagna Meteo 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

18 OTT
Una perturbazione insisterà sulle regioni del Nordovest, mentre al Sud il sole sarà accompagnato da caldo praticamente estivo
17 OTT
Avremo un autentico assaggio di fine estate su diverse aree della Penisola. Ma attenzione per il guasto al Nord Ovest
15 OTT
Quali le regioni a più alto rischio di piogge forti
14 OTT
Allerta arancione della Protezione Civile in Liguria e in Lombardia
16 OTT
300 mm di pioggia sul crinale fecero esondare i torrenti Parma e Baganza
16 OTT
Sarebbero circa sette i miliardi di dollari di danni in tutto il Giappone
16 OTT
Paura sull'Isola di Giava - VIDEO
15 OTT
Caduti in 24 ore 922,5 mm di pioggia, è record storico!