In pubblicazione il 30 GIU 2021

Il CANADA brucia per il gran CALDO, è un RECORD dopo l’altro

Ondata di caldo senza precedenti in Canada e Nordovest USA a causa di un’area di alta pressione insolitamente robusta e insistente


Fonte Immagine: NASA

Quanto sta accadendo in Canada e in alcuni stati USA è davvero eccezionale: il caldo di questi giorni infatti è senza precedenti negli ultimi secoli, e sembra destinato a durare ancora a lungo.


E’ il Canada, ma sembra il Sahara

Le temperature registrate negli ultimi giorni in Canada, e in particolare nella British Columbia, sono degne dei più roventi deserti del Pianeta. Negli ultimi giorni in gran parte del Canada le temperature sono rimaste stabilmente di 10-15 gradi al di sopra della norma, ma in alcune zone l’anomalia termica si è spinta fino a 20 gradi, mentre in diverse località si sono oltrepassati i 40 gradi. Del resto da sabato 26 giugno è tutto un susseguirsi di temperature senza eguali nella storia canadese, con ben 120 record assoluti battuti. Una situazione meteo bollente scatenata da una solida e eccezionalmente robusta area di alta pressione che si è spinta a latitudini insolitamente alte, occupando così anche le regioni settentrionali del Nord America. 


L’incredibile rincorrersi dei record

Addirittura, sul territorio canadese, per tre giorni consecutivi è stato battuto il record assoluto di caldo. Domenica 27 giugno a Lytton, nella British Columbia, è stata infatti registrata la temperatura di 46,6 gradi, nuovo record canadese del caldo, con il precedente primato di 45 gradi che resisteva dal lontano 5 luglio 1937 e che apparteneva alle due cittadine di Yellow Grass e Midale, nello stato del Saskatchewan. Ma il record appena stabilito ha avuto vita breve: già il giorno successivo, lunedì 28 giugno, sempre a Lytton è stata osservata la temperatura di 47,5 gradi, che è diventata il nuovo valore record per il Canada. Neppure il tempo di segnarlo negli annali, che anche questo primato è stato prontamente sbriciolato, già il giorno successivo, sempre a Lytton, con l’eccezionale temperatura di 47,9 gradi, paragonabile a quelle che si osservano in questo periodo nell’interno di Libia o Algeria! Ma sono davvero tante le città che in questi giorni hanno vissuto la calura più intensa della loro storia: a Calgary ad esempio si sono toccati 34.6 gradi, record che va a sostituire quello vecchissimo di 32,8 gradi risalente al 1937, e a Grande Prairie la temperatura osservata di 38,4 gradi è addirittura di circa 10 gradi superiore al precedente primato di 28,8 grdai stabilito nel 2008, mentre a Victoria si è toccato un picco di 39,4 gradi che ha letteralmente “bruciato” il vecchio record di 30,5 gradi stabilito nel 1998. Ma anche il Nordovest degli USA, e in particolare gli stati di Washington e Oregon, è avvolto nella cappa di una calura senza precedenti: record di caldo assoluto ad esempio a Portland, con 44 gradi, e a Seattle, con 40 gradi.

 

POTREBBERO INTERESSARVI ANCHE QUESTI ALTRI NOSTRI ARTICOLI

Arriva la FINE DEL CALDO, ma fate attenzione alla GRANDINE!

TRE ONDATE di CALDO AFRICANO. Tutti i DETTAGLI

METEO ESTREMO: quando il CALDO diventa una CATASTROFE NATURALE

Clima, il LUGLIO più CALDO di sempre

Un FUTURO CATASTROFICO: intere città migreranno per colpa del cambiamento climatico

PESSIME NOTIZIE: ecco come cambierà il clima italiano

Quel che TUTTI CHIEDONO: farà più CALDO a Luglio o Agosto?

TERRIFICANTE! Riserve di ACQUA DOLCE in pericolo a causa del CAMBIAMENTO CLIMATICO

ALLARME! Per il MEDITERRANEO un futuro CATASTROFICO fatto di CALDO e SICCITA'

.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 OTT
Molte piogge al Centronord poi una zampata fredda
26 OTT
Forti i cambiamenti negli ultimi 20 anni. L’influenza della Niña
25 OTT
SI conferma critico l'autunno per le nostre regioni, soprattutto quelle bagnate dai mari caldi
25 OTT
Rischio idro-geologico elevato per alcune zone del Sud a causa dell’intenso ciclone mediterraneo che insiste sul Meridione
20 OTT
Da questa mattina erutta il Vulcano del Monte Aso
11 OTT
In Italia 20 milioni di contagi e 30 mila morti
10 OTT
Le temperature massime osservate su 126 città