In pubblicazione il 2 LUG 2019

Incendio Brendola: analisi Arpav arrivate, Benzene alle stelle

Probabile miglioramento con l'arrivo della pioggia


Fonte Immagine: web

 

Il tremendo incendio scoppiato ieri pomeriggio nel vicentino continua a preoccupare i residenti della provincia di Vicenza. Le analisi dell'ARPAV, arrivate ieri sera dopo le ore 23, hanno evidenziato livelli di Benzene alle stelle. Il furioso incendio alla Isello Vernici di Brendola ha disperso nell'aria molti inquinanti: secondo le analisi di Arpav la concentrazione di benzene è risultata pari a 120 e 115 microgrammi al metro cubo (quando per questa sostanza, "il riferimento normativo - si legge - per l'aria in ambiente esterno è di 5 microgrammi al metro cubo riferito però ad una media annuale"). Nella giornata di oggi si conosceranno i risultati del "prelievo di microinquinanti organici (diossine, pcb, IPA)" con un campionatore. A preoccupare pero' non è solo l'aria ma anche il fiumicello Brendola, dove si sono riversate le sostanze tossiche "lavate" via dagli idranti dei pompieri. Un miglioramento della situazione potrebbe essere favorito dai temporali possibili tra oggi e domani. 




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

16 LUG
Fino a domenica avremo caldo nella norma con possibili temporali, poi di nuovo anticiclone subtropicale
16 LUG
parziale peggioramento del tempo al Nord nella giornata di giovedì, con nuvole e improvvisi temporali su molte regioni
16 LUG
Più intensa e più lunga di quanto avevamo previsto una settimana fa
16 LUG
Passata la perturbazione, l’Italia rimane esposta a correnti settentrionale che mantengono contenute le temperature
16 LUG
Lungo gli oltre 7000 chilometri delle nostre coste le caratteristiche climatiche fondamentali possono variare anche di molto
15 LUG
I primati mondiali di uno dei fenomeni atmosferici più imprevedibili e distruttivi
15 LUG
Emeregnza incendi in Sardegna, impegnate tantissime squadre