In pubblicazione il 12 MAR 2019

Irrompe l'aria fredda, temporali e grandine ieri sera in Romagna

Imbiancate diverse località


Fonte Immagine: Gianni Zampaglione

 

La giornata di lunedì era iniziata con cieli azzurri e temperature fino a +21°C a mezzogiorno ma nel pomeriggio la situazione è cambiata rapidamente in Emilia Romagna. L'arrivo dell'aria fredda in quota ha determinato intensi contrasti che hanno portato alla formazione di temporali, dapprima sulle aree collinari poi su Rimini ed in prima serata su buona parte della Romagna.  Vento, fulmini, tuoni e tanta grandine hanno interessato la Romagna centrale in serata, specialmente la zona diRussi, Lavezzola e Conventello.


Foto via Emilia Romagna Meteo

Il paesaggio si è così rapidamente imbiancato facendo crollare la temperatura a circa 5°C.
Nel primo pomeriggio di lunedì, invece, era stato l'alto Faentino, in particolar modo le zone di collina di Brisighella e Casola Valsenio, ma anche nel bolognese, a vederela grandine.


Tra reggiano, modenese e bolognese la neve nel pomeriggio è scesa fin sui 1100 metri di quota mentre nella notte gli ultimi rovesci hanno portato fin sui 700 metri i fiocchi in particolar modo tra forlivese e ravennate. 

 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Temperature alla quota di 1500m circa previste per la fine del 3 giugno
25 MAG
Il grande assente del momento e la delusione dei cladofilli
24 MAG
Continua la fase piovosa e relativamente fresco. All'orizzonte però si intravede la possibilità di un primo cambiamento dello scenario meteorologico
24 MAG
Ecco perché piogge e fresco insistono ormai da 2 mesi. Occhio alla legge di compensazione!
Satellite alla ore 09.00 di venerdì 24
24 MAG
Anticiclone africano ancora... in lista di attesa
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni