In pubblicazione il 22 GEN 2020

La tempesta Gloria devasta la Spagna: guardate che mareggiata | VIDEO

Danni pesantissimi a causa delle devastanti mareggiate, tanta neve in montagna

 

 

Il profondo minimo depressionario ha scatenato il caos nella Penisola Iberica tra il fine settimana scorso e l'inizio di questa settimana. La costa orientale della Spagna è stata battuta da forti piogge ma soprattutto da venti di burrasca che hanno sollevato onde alte fino a 8 metri in grado di provocare pesantissime mareggiate. L'area piu' colpita quella tra Valencia, Torrevieja e Castellon, nella Comunità Valenciana dove lunedì sono rimaste chiuse oltre 200 scuole e molti voli sono stati cancellati lasciando a terra 22 mila passeggeri. Nella provincia di Girona più di 200 mila persone sono rimaste senza elettricità e si contano due vittime.


Fortemente colpite anche le Baleri con onde da record che hanno devastato molte spiagge con inondazioni, frane e smottamenti. In montagna pesanti nevicate hanno bloccato molte strade in particolare lunedì nei Pirenei dove il manto fresco ha raggiunto in alcuni casi il metro di spessore.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

17 FEB
Un'altra perturbazione favorirà un nuovo peggioramento del tempo, con le piogge che questa volta si spingeranno anche al Centrosud
17 FEB
Nella Rete le notizie terroristiche attirano soprattutto i “creduloni”
Come è aumentato il caldo estivo nel mondo
16 FEB
Una previsione con elevata affidabilità.  Occhio al meteoterrorismo!
15 FEB
Nuova perturbazione in arrivo a inizio settimana, con effetti concentrati più che altro sulle regioni settentrionali
17 FEB
Come nascono i cicloni atlantici violenti- A cura di Roberto Nanni
16 FEB
Caratterizza la circolazione atmosferica a livello emisferico e spesso diventa protagonista delle vicende meteo invernali
13 FEB
Il giorno 10 Febbraio un aereo della British Airways ha raggiunto la velocità più alta mai registrata per un Boeing
13 FEB
Le temperature più basse mai registrate strumentalmente nel nostro Paese sono davvero da brividi